Calciomercato Inter, il Bayern Monaco ora punta l’altro croato: Brozo addio?

0
Brozovic
Marcelo Brozovic con la maglia della Nazionale croata. Fonte Wikipedia

Si intensificano i contatti tra Bayern Monaco e Inter. Le due formazioni torneranno a parlarsi dopo la brusca frenata con cui i bavaresi hanno stoppato ogni possibilità di passaggio definitivo in Bundesliga di Ivan Perisic. Una doccia fredda per i nerazzurri che a breve di ritroveranno l’esterno croato di nuovo in rosa dopo aver creduto a lungo in un riscatto poi bloccato.

La decisione di Rumenigge e Flick di virare ostinatamente su Leroy Sané ha di fatti tolto ogni chance all’ex Werder e Borussia Dortund di continuare a fare della Germania la propria dimora. Situazione dolorosa soprattutto per la famiglia del giocatore che aveva già dato per scontato il proprio futuro mitteleuropeo. Fumata nera e attaccante rispedito da Conte che sbuffa per l’esito della trattativa.

Tuttavia i rapporti tra i due club continuano ad essere più che amichevoli. Il tutto testimoniato dalla volontà dei tedeschi di provare a portare a segno un altro colpo proprio con l’Inter. Questa volta sotto la lente di ingrandimento degli emissari bavaresi sembra esserci finito Marcelo Brozovic. Non certo una novità assoluta (il Bayern ci aveva provato già nella scorsa estate con scarsissimi risultati) ma una pista che sembrava ormai raffreddatasi col tempo.

Il ventottenne di Zagabria vive momenti di grande indecisione all’Inter, sempre in bilico tra grandi lodi e pesanti attacchi per l’ormai nota insolenza. Il futuro a Milano è quanto mai imprevedibile tanto che Marotta stesso, seppur convinto della sua importanza, non sembra chiude del tutto alla possibilità di nuovi affari. Difficile parlare di valutazione al momento ma la sensazione è che il giocatore difficilmente di muoverà da Appiano per meno di 50 milioni.

La richiesta, che potrebbe sembrare anche leggermente esosa, servirebbe per tentare l’assalto al francese Tanguy Ndombelè. Inter e Tottenham a breve si incontreranno proprio per discutere del passaggio del mediano in nerazzurro. Partire con un tesoretto di cinquanta milioni pronto da investire per l’operazione segnerebbe favorevolmente il progredire della trattativa.