Calciomercato Inter, il gol riaccende i riflettori su Zaniolo: è ancora duello con la Juve

0
Nicolò Zaniolo
Fonte foto: Di Joe K. - Opera propria, CC BY-SA 4.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=77228217

L’Inter riscopre l’amore per un suo ex Primavera che ha abbandonato il nido forse con un po’ troppo anticipo rispetto alle tempistiche usuali. Niccolò Zaniolo è stato il punto di riferimento di ogni rappresentativa nerazzurra fin dalla più tenera età e il divorzio con cui si è aggregato alla Roma nello scambio con Nainggolan evidentemente brucia ancora in Viale della Liberazione.

Il giovane ventunenne, dopo un calvario durato sei mesi ieri è tornato in campo e in pochi minuti ha ricordato a tutti perché Mancini lo aveva chiamato appena diciottenne tra le file della Nazionale dei big. Fisico statuario, intelligenza tattica, posizionamento perfetto e fiuto per il gol lo rendono uno tra i più talentuosi azzurri della nuova generazione. La Roma lo sa e lo ha rilanciato in campionato alla prima occasione. Fonseca torna a sorridere dopo settimane davvero difficili. Anche Pallotta sorride, sa di avere in casa la soluzione per tentare un salvataggio in extremis del suo club affossato dai debiti.

I giallorossi sanno che per poter andare avanti e iscriversi alle prossime coppe internazionali dovranno mettere a posto i libri contabili. In estate è atteso un vero e proprio esodo che allontanerà da Trigoria i giocatori con gli stipendi più onerosi e i talenti con più mercato. Non farà eccezione Zaniolo che, nonostante le rimostranze dei tifosi dirà addio alla Lupa per accasarsi altrove. Le offerte d’altronde non mancano e non è detto che l’anno prossimo lo rivedremo ancora in Serie A.

Per il momento però il ragazzo è sempre seguitissimo dalla Juventus che lo ha messo nel mirino già dallo scorso autunno. Allora la valutazione era di oltre 80 milioni di euro. Oggi, complice il momento no del club si potrebbe pensare ad un accordo attorno ai 50-60 milioni, uno sconto non indifferente.

Il ritorno di Zaniolo in nerazzurro è una pista relativamente giovane ma che potrebbe avere un’accelerazione improvvisa proprio per i buoni rapporti del giocatore con l’ambiente meneghino. Nelle ultime ore si starebbe preparando all’orizzonte anche un clamoroso rewind dello scambio del 2018 con Nainggolan nuovamente a Roma a coprire parte dell’offerta che dovrebbe comunque prevedere un esborso attorno ai 40 milioni di euro.