Calciomercato Inter, per la fascia sinistra si pensa a Criscito

0

L’Inter deve ancora leccarsi le ferite dopo il disastroso esordio contro il Chievo Verona che ha fatto infuriare anche il telecronista tifoso Recalcati ma la dirigenza pensa al mercato. Una delle lacune della squadra nerazzurra riguarda sicuramente entrambe le fasce di difesa, sia destra che sinistra. Se a destra, per ora, si farà giocare D’Ambrosio è sulla fascia sinistra che si stanno concentrando gli ultimi sforzi di mercato.

Il nome che si fa insistentemente in questi giorni è quello di Domenico Criscito, terzino ex Genoa e Juventus, che ben si sta comportando nello Zenit San Pietroburgo. L’offerta dell’Inter è di un conguaglio più il cartellino di Erkin, arrivato a parametro zero con Mancini. Criscito vorrebbe ritornare in Italia e giocare titolare: un’opportunità che l’Inter dovrebbe garantirgli visto che dovrebbe prendere il posto di Nagatomo che non ha soddisfatto De Boer. Una volta preso Criscito (se l’affare dovesse andare in porto), si farà un tentativo in extremis per acquistare un calciatore di valore anche per la fascia destra.