Calciomercato Inter, Marotta studia il colpaccio in casa Sassuolo: Dalbert sblocca l’affare Locatelli

0
Locatelli
Manuel Locatelli, giocatore del Sassuolo. Fonte Wikimedia Commons

L’Inter è sempre più vicina al grande colpo che regalerà a Conte un centrocampo con i fiocchi. Se per Arturo Vidal sembra sempre più vicina l’ora dell’ufficialità e per Kolarov manchi soltanto il via libera dalla Roma, è tutta da inventare la trattativa che dovrebbe portare in nerazzurro il forte gioiellino del Sassuolo, Manuel Locatelli.

L’ex primavera del Milan è  esploso nella città emiliana che lo accoglie e lo coccola ormai dal 2018. Prima in prestito e poi aggregato alla rosa definitivamente dall’estate scorsa, l’appena ventiduenne di Lecco è riuscito a ritagliarsi un ruolo di prim’ordine al Mapei Stadium tanto da convincere con le sue prestazioni anche il ct dell’Italia, Roberto Mancini.

Una scalata iniziata da predestinato nel Milan dopo quasi un decennio tra le fila delle tante rappresentative giovanili. Poi il debutto contro il Carpi nel 2016 a diciotto anni con Brocchi in panchina e una stagione successiva da comprimario nel team guidato senza troppi sorrisi da Vincenzo Montella. Nell’estate del 2018 viene girato in prestito ai neroverdi che giornata dopo giornata ne faranno un vero e proprio totem in mezzo al campo. Lui corre e segna anche con discreta regolarità e i 12 milioni di quotazione con cui il patron Carlo Rossi lo ha prelevato dal Diavolo, dopo appena due anni, sono più che raddoppiati.

Dura abbattere un’asticella che ormai si innalza granitica ben oltre quota 30 milioni, eppure all’Inter credono di aver trovato il modo giusto di sbloccare l’affare. I sassolesi sono da tempo alla ricerca di un esterno mancino e pare che i meneghini siano pronti ad offrire il brasiliano Dalbert a condizioni più che favorevoli pur di riuscire a strappare anche un primo sì sulla trattativa per il centrocampista ventiduenne.

La Fiorentina infatti, continua a rimandare ogni decisione sul destino dell’esterno nerazzurro, costringendo Marotta e i suoi a nuove riflessioni. Verosimilmente Biraghi e Dalbert ritorneranno ai propri campi base, con l’Inter pronta a inserire il suo giocatore in un apprezzatissimo prestito proprio in Emilia. Il momento di sedersi per discutere dei termini del passaggio ai neroverdi del brasiliano darà modo di parlare anche di Locatelli che potrebbe essere presentato a Milano già nelle prossime settimane.