Calciomercato Inter, nessun dramma se Skriniar saluta: il sostituto è già nel mirino

0
Skriniar, Inter, mercato
Skriniar in azione contro lo Zenith . Foto Wikipedia

Tiene banco la questione legata al futuro di Milan Skriniar. Il giocatore slovacco è sempre in bilico tra una cessione che rimpolperebbe le casse nerazzurre in vista dei prossimi colpi di mercato e un accordo col club che ne blindi la posizione per almeno altri due anni. Una situazione non facile ma che in seno alla società hanno deciso di affrontare con intelligenza e lungimiranza bloccando, in caso di divorzio, il giocatore che lo andrebbe a sostituire.

Niente panico, dunque. Anche in caso di rottura l’Inter si sarebbe già premunita dell’uomo giusto per sostituire l’ex Lazio. Il nome finito sui taccuini dei manager nerazzurri ormai da tempo è quello di Marash Kumbulla, difensore albanese del Chievo. Seppur su di lui tanto si è scritto circa un interesse spasmodico del connazionale Tare, le richieste degli scaligeri paiono aver un po’ spaventato i biancocelesti che hanno molato il colpo. Di tutt’altro avviso l’Inter che invece sembra sempre più lanciata sul giocatore, sperando sulla sua crescita e affermazione.

L’ avvicendamento in difesa sarà reso possibile soltanto qualora Skriniar dovesse salutare la brigata di Conte. Girano infatti numerosi rumor all’indirizzo del centrale ex Sampdoria che, al momento, rimane conteso tra le due di Manchester e le regine della Liga spagnola. Pep Guardiola segue il giocatore ormai da anni, deciso di affidargli le operazioni nella retroguardia  Citizens. Allo stesso modo anche Zidane avrebbe puntato l’interista quale naturale erede di Sergio Ramos.

L’Inter fiuta l’affare e le voci potrebbero rinfocolare un’asta che garantirebbe una plusvalenza enorme sul cartellino dello slovacco, strappato ai blucerchiati per 34 milioni di euro. Nelle menti di Marotta e Ausilio c’è chiara l’intenzione di raddoppiare almeno l’investimento di tre anni fa e fornire al club una cifra in grado di rilanciare le ambizioni sui vari obiettivi già selezionati a centrocampo.

Nel mirino dell’Inter, infatti, ci sarebbero finiti il francese del Chelsea N’golo Kantè e il serbo della Lazio, Sergej Milinkovic-Savic. Sogni che potranno essere resi possibili solo in caso di una cessione importante. Almeno uno dei due sarà aggregato alla rosa di Conte. Capire chi farà al caso dei nerazzurri sarà il leit motiv di questa entusiasmante estate di calciomercato.