Calciomercato Inter, non solo Emerson: in arrivo dal Chelsea anche Kanté

0
N'Golo Kanté, fonte By Кирилл Венедиктов - https://www.soccer.ru/galery/1042075/photo/718659, CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=71195273
N'Golo Kanté, fonte By Кирилл Венедиктов - https://www.soccer.ru/galery/1042075/photo/718659, CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=71195273

Si intensificano i rapporti che legheranno da qui in avanti le dirigenze di Inter e Chelsea. I due club, uniti dalla presenza di Conte sulle rispettive panchine, sono pronti a lanciarsi nella prossima finestra di mercato con rinnovata sintonia. Una possibilità per i nerazzurri di portare a Milano giocatori utili al gioco del coach salentino e per la squadra di Abramovich di monetizzare da pedine ritenute non più fondamentali nel suo team.

Il lento ma costante corteggiamento dell’Inter nei confronti di Emerson Palmieri e Marcos Alonso darà i suoi frutti. Almeno uno dei due, a partire dal prossimo agosto, varcherà i cancelli della Pinetina per aggregarsi al club. Le sensazioni è che sia l’italo-brasiliano in leggero vantaggio nella corsa alla casacca interista. Alonso potrebbe arrivare soltanto in caso di mancato accordo tra le parti, ipotesi davvero poco probabile.

Eppure non sarà soltanto l’esterno sinistro l’unico giocatore dei Blues che lascerà Londra per rituffarsi nella nostra Serie A. Insieme a lui Conte e Marotta sarebbero al lavoro per convincere della bontà del progetto nerazzurro anche il centrocampista N’Golo Kanté. Il francese di origini maliane, dopo straordinarie stagioni al Leicester seguite da ben 4 anni al Chelsea, non rappresenta più una pedina fondamentale dello scacchiere di Frank Lampard.

 In caso di offerta il Chelsea non farà troppe obiezioni ma neppure si chinerà ad accettare una cifra qualsiasi. Nonostante Kanté non sia più titolarissimo della formazione Blues, il suo cartellino continua a venire quotato attorno ai 60 milioni di euro. Una cifra che poche big in Europa considererebbero congrua per una quasi trentenne da usare come rimpiazzo. L’Inter, invece, investirebbe volentieri quel denaro per assicurarsi un giocatore di caratura internazionale e sicuro titolare della formazione di Conte.

Il panorama che ci si para dinanzi è quello che vedrebbe un duplice passaggio in nerazzurro di Emerson e Kanté con un prezzo di favore attorno agli 80 milioni di euro complessivi. La trattativa potrebbe decollare tutto sommato rapidamente qualora si decidesse di sacrificare due pezzi da novanta come Lautaro Martinez e Milan Skriniar.