Calciomercato Inter, occhi puntati su Ter Stegen: se salta il rinnovo sarà nerazzurro

0
Handanovic
Samir Handanovic, portiere dell'inter dal 2012. Foto fonte Wikimedia Commons

L’Inter continua o casting per sostituire al meglio un vero e proprio colosso della difesa come Samir Handanovic. Il portiere e capitano sloveno alla fine di questa stagione rimarrà l’unico estremo difensore nerazzurro. Padelli e Berni, infatti, saluteranno dopo tanti anni alla corte dei meneghini. Handanovic invece continuerà per un altro anno.

La necessità di trovare un segno sostituto per l’eccezionale portiere ex Udinese attanaglia da tempo i manager nerazzurri. Il dilemma rimane quello tra dare fiducia ad un prodotto del proprio vivaio come Radu, puntare su un giovane con buona esperienza da titolare come Musso oppure cercare altrove un numero uno da top club.

L’opportunità potrebbe arrivare dalla Catalogna dove da 4 anni si è trasferito il tedescone Ter Stegen col contratto in scadenza e pronto a lanciarsi in una nuova avventura. Qualora, infatti, i colloqui per il rinnovo dovessero andare per le lunghe o definitivamente saltare, sarebbe l’Inter il primo club a fiondarsi su di lui proponendogli un quadriennale da sogno.

L’idea è quella di accogliere il blaugrana alla fine della prossima stagione con un’operazione a parametro zero dal grande prestigio. La quotazione del giocatore al momento si aggirerebbe attorno ai 50 milioni di euro. Poterlo aggregare alla rosa gratuitamente sarebbe un colpaccio degno di una vecchia volpe come Marotta.

A giugno 2021 Samir Handanovic andrebbe per i 37 e difficilmente potrebbe continuare ad essere titolare di una squadra che ambisce a tutti i trofei stagionali. Pur non pensando ancora ad un addio, lo sloveno potrebbe comodamente sedere in panchina e subentrare nelle gare di secondo piano o quando il calendario si facesse particolarmente fitto.