Calciomercato Inter, per l’attacco spunta la clamorosa pista che porta a Hudson-Odoi

0
hudson odoi
Callum Hudson-Odoi, attaccante del Chelsea. Diritti Wikimedia Commons

L’Inter guarda con sempre maggiore attenzione in casa Chelsea dove si sta abbattendo un vero ciclone per quel che riguarda il reparto avanzato. L’obiettivo, a sentire le prime indiscrezioni che arrivano da Stamford Bridge, è Callum Hudson-Odoi, talentino appena diciannovenne dei Blues che rischia di perdere il posto a favore dei neo acquisti di questa sessione estiva.

Hudson-Odoi infatti, nonostante la giovanissima età e un potenziale ancora tutto da scoprire, è finito ai margini dell’undici di Lampard soprattutto alla luce dell’arrivo di Timo Werner e Kai Haverts. Dopo quasi 135 milioni di euro investiti per i due ex di Bundesliga  pare davvero difficile che poi si debbano accomodare in panchina per far posto all’inglesino, prodotto del vivaio.

Prova di questa tesi sono gli appena dieci minuti concessi al classe 2001 nel corso della prima gara di Premier contro il Brighton. In quell’occasione infatti Hudson-Odoi è entrato al minuto 80 proprio per rilevare Haverts, autore di una gara che lo ha visto titolare al debutto. Il giocatore sembra non apprezzare il trattamento impostogli da Lampard e spera di poter cambiare aria per continuare la sua maturazione e consacrarsi in un prossimo futuro.

Sulle sue tracce, a sentire i rumor che arrivano da Oltremanica, ci sarebbero già il Bayern Monaco e il Lipsia ma nelle ultime ore bisogna registrare la presenza anche di Juventus e Inter, alla ricerca di un attaccante esterno. I bianconeri sono molto vicini a salutare (almeno) uno tra Douglas Costa e Bernardeschi e potrebbero offrire al giovane del Chelsea una chance di giocare per il Maestro.

L’Inter invece ha un conto sempre aperto col Chelsea e potrebbe fare un favore al club di Abramovich offrendo la possibilità di un prestito che tranquillizzi il giocatore per la prossima stagione e permetta ai Blues di valorizzare il prodotto del proprio vivaio. L’operazione potrebbe addirittura agevolare le tante altre trame di mercato che riguardano i vari Emerson Palmieri, N’Golo Kanté e Marcos Alonso.