Calciomercato Inter: se Dumfries dovesse partire ecco chi sarebbero i suoi sostituti

0
Beppe Marotta, fonte Flickr
Beppe Marotta, fonte Flickr

C’era la sensazione che il calciomercato in uscita dell’Inter potesse avere molte cessioni come era avvenuto lo scorso anno. Dopo l’addio di Perisic avvenuto a giugno per il mancato rinnovo, si è temuti per altre vendite di prezzi pregiati come Skriniar o Dumfries. Su di loro c’era l’interesse di due top club europei come PSG e Chelsea, ma fino ad oggi non c’è stato un nulla di fatto.

Tra i due è più incerta un permanenza dello slovacco, visto che i blues hanno acquistato Marc Cucurella per 72,5 milioni di euro: ad oggi il club londinese cerca sempre un giocatore per la fascia destra, ma bisognerà vedere quale sarà la liquidità disponibile dopo il grande esborso di denaro per l’esterno spagnolo. Inoltre c’è da segnalare anche il recente rinnovo per Azpilicueta.

La situazione per l’olandese rimanere anche per lui incerta: l’Inter continua a chiedere ancora 50 milioni di euro: questo perchè il presidente dell’Inter Steven Zhang ha bisogno di rientrare di diversi milioni e nonostante alcune operazioni in uscita da qui alla fine del mercato estivo serviranno altri sacrifici. La Gazzetta dello Sport riferisce come sia difficile trovare offerenti disposti a cacciare un tale somma, almeno in questa sessione di mercato.

Nel caso in cui il Chelsea o qualche altro club dovesse fare un’offerta del genere, Marotta e D’Ausilio hanno già in mente chi potrebbe sostituirlo. A chiarire meglio questa situazione è sempre La Gazzetta dello Sport, che scrive così: “Così i conti sarebbero a posto, Skriniar resterebbe (rinnovando) e ci sarebbero anche i fondi da investire per gli ultimi rinforzi. A quel punto, infatti, Marotta e Ausilio dovrebbe prendere non solo il centrale di completamento (piace sempre Akanji del Borussia Dortmund), ma anche un nuovo esterno: Singo del Torino è il preferito (ma costa molto), nella lista anche OdriozolaLazzari e Castagne“.

Il più fattibile tra questi sarebbe Odriozola, l’esterno spagnolo che lo scorso anno ha giocato con la Fiorentina. Il terzino spagnolo, che ha il contratto in scadenza a Giugno 2024 potrebbe essere acquistato dai nerazzurri per una cifra non superiore ai 10 milioni di euro, anche se l’intenzione sarebbe quella di averlo in prestito, con diritto di riscatto. Operazione molto più fattibile rispetto a Singo, per il quale Cairo chiede almeno 30 milioni di euro.