Calciomercato Inter, si punta tutto su Emerson Palmieri: Conte vuole solo lui!

0
Emerson Palmieri, fonte Di @cfcunofficial (Chelsea Debs) London from London, UK - Chelsea 4 Hull 0, CC BY-SA 2.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=66555883
Emerson Palmieri, fonte Di @cfcunofficial (Chelsea Debs) London from London, UK - Chelsea 4 Hull 0, CC BY-SA 2.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=66555883

C’è grande entusiasmo in casa Inter. Nonostante il pareggio con cui la corsa sulla Juventus ha subito una decisa frenata, dal mercato arrivano notizie più che confortanti circa le operazioni già imbastite dal duo Marotta-Ausilio. Dopo la definizione del passaggio in nerazzurro dell’esterno destro Achraf Hakimi, pare pronta a concludersi positivamente anche la trattativa per l’esterno opposto che a tutti gli effetti sarà Emerson Palmieri.

Conte aveva in mente il nome di Emerson già da parecchio tempo. Nell’estate scorsa soltanto i tempi molto stretti e le enormi richieste del Chelsea ne bloccarono l’arrivo a Milano. Eppure, a distanza di un anno, la voglia di poter accogliere in rosa l’italo-brasiliano è rimasta ancora fortissima all’interno degli ambienti interisti.

La stima di Conte nei suoi confronti è indubbia e la timida apertura da parte dei Blues alla trattativa ha di fatto rinforzato il desiderio del salentino. Palmieri, venticinque anni, è da tempo il preferito del mister per il ruolo di esterno sinistro. Gli esperimenti con Biraghi e Young non si sono certo dimostrati fallimentari, ma entrambi sanno molto bene di non poter ambire a molto di più che ad un ruolo di rincalzo per la prossima stagione.

Ecco perchè l’ex Roma, potrebbe ritornare in Italia dove l’occhio attento anche del ct Mancini potrebbe posarsi su di lui con maggiore frequenza. Il ruolo di titolare nell’Inter, sicura protagonista in Serie A come in Champions League darebbe lustro alle sue prestazioni anche in ottica Nazionale. Gli elementi, quindi, spingono forte verso una agognata fumata bianca. Segni che di sicuro Marotta sfrutterà a suo vantaggio nel braccio di ferro con la granitica Marina Granovskaia, general manager e braccio destro di Abramovich.

Al momento le richieste della Granovskaia paiono voler nemmeno considerare offerte inferiori ai 30 milioni di euro. Il giocatore ha ancora diversi anni di contratto con i Blues e il suo addio dovrebbe venire compensato da un altro profilo almeno dello stesso livello, se non superiore. I buoni rapporti tra Conte e il Chelsea potranno giocare a favore dell’Inter. Un viaggio in Inghilterra sarà programmato a breve. L’Inter lavora sodo per rinnovare la squadra in vista di una stagione che si preannuncia pirotecnica.