Calciomercato: Juventus e Bayern su De Sciglio, ma per il Milan è incedibile

0

Mattia De Sciglio, terzino del Milan classe ’92, lanciato nel calcio che conta dall’attuale tecnico della Juventus Massimiliano Allegri, è reduce da tre annate negative dove non è riuscito a ripetere le ottime prestazioni fatte sotto la guida dell’allenatore livornese, in particolare le ultime due, le quali sono state caratterizzate da cali di rendimento e molteplici problemi fisici.

A gennaio De Sciglio è stato accostato alla Juventus, ma il club rossonero ha rifiutato l’offerta. Il suo contratto scadrà nel 2018, ma Galliani ha previsto un incontro con il suo agente dove gli proporrà un aumento dell’ingaggio sino a 1,5 milioni di euro netti.

Oltre alla Juventus, sul classe ’92 c’è forte l’interesse del Bayern Monaco: pare che il difensore sia fortemente richiesto da Carlo Ancelotti, nuovo tecnico dei bavaresi a partire dal primo luglio. Stando a quanto riferito dalla Gazzetta dello Sport, sia bianconeri che tedeschi avrebbero già fatto pervenire le loro offerte presso il club di Via Aldo Rossi, ma la risposta di Galliani è lapidaria: il difensore prodotto del vivaio è incedibile, perchè dalla prossima stagione Brocchi (se sarà ancora allenatore rossonero) lo farà partire titolare, con la speranza di vederlo come nella partita di Coppa Italia contro la Juve, attento e propositivo.