Calciomercato Juventus, per Bonucci è sfida a tre

0
Leonardo Bonucci fonte foto: Di Football.ua, CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=20107277
Leonardo Bonucci fonte foto: Di Football.ua, CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=20107277

Da settimane si parla del forte interessamento del Chelsea per Bonucci, difensore centrale della Juventus nonché pupillo di Antonio Conte, allenatore proprio della squadra londinese. L’ex tecnico dei bianconeri, infatti, avrebbe chiesto ad Abramovich di acquistare il difensore che, pare, non abbia ricostruito completamente il suo rapporto con Allegri.

Stando però a quanto sostengono gli spagnoli di ‘Don Balon’, news rilanciata anche da ‘Diario Gol’, sulle tracce di Bonucci ci sarebbe anche il Real Madrid che ha necessità di rinforzare l’unico punto debole della sua rosa: la difesa, appunto. Zinedine Zidane avrebbe già dato il suo assenso all’acquisto e, quindi, si tratterebbe soltanto di bussare alla porta di Marotta e provare a prenderlo. Un’impresa non facile considerando che per meno di 40 milioni, Bonucci resta a Torino. Nei prossimi giorni si sapranno altre novità anche perché difficilmente la Juventus si priva di un giocatore importante ad agosto.

Da non sottovalutare, inoltre, l’interessamento del City di Guardiola, il quale ha già elogiato più di una volta il difensore della Nazionale. C’è da dire, però, che per Bonucci il City rappresenterebbe la terza scelta e soltanto di fronte a un’offerta di ingaggio consistente, potrebbe decidere di abbandonare la Juventus. Qualora dovesse partire, Marotta avrebbe già una soluzione pronta: quella di puntare, finalmente, su Daniele Rugani promuovendolo ai ranghi di titolare e dandogli una possibilità che il pupillo di Sarri aspetta da tempo. E che, senza tanti giri di parole, ha dimostrato di meritare ampiamente. Anche perché difficilmente Allegri punterà un’intera stagione su Barzagli il quale, senza nulla togliere alle sue qualità tecnica, resta comunque un calciatore di 36 anni, ormai prossimo al ritiro e che non può certamente reggere il peso di un’intera stagione da protagonista tra campionato, Coppa Italia e l’agognata Champions League.