Calciomercato Juventus, si cerca un vice-Buffon che possa prendere la sua eredità

0

Finiti i tempi in cui il vice-Buffon era un portiere che, sapendo di dover essere una riserva, era sì bravo ma non un fenomeno. L’ex portiere del Parma ha ormai quasi 40 anni e la Juventus deve, legittimamente, pensare ad una squadra che, nei prossimi anni, non contempli più il portiere più forte del mondo.

Se qualche settimana fa si era fatto persino il nome di Diego Lopez, poi tramontato perché troppo avanti con l’età e soggetto ad infortuni, si deve pensare ad un altro estremo difensore. Possibilmente giovane ma che abbia le qualità di essere leader e che garantisca quei 10 punti (almeno) a campionato che Gigi garantisce. Neto, quindi, qualora volesse rimanere dovrà accontentarsi comunque di un ruolo da secondo. Marotta, al momento, non ha ancora trovato nessuno con la stoffa di Buffon (ammesso che ce ne siano) e starebbe meditando di optare per una soluzione azzardata ma avvincente: promuovere Emil Audero, il portiere della Primavera, in prima squadra e farlo valutare da Buffon in persona. In caso di esito positivo, chissà che non possa lui il prossimo portiere titolare della Juventus nei prossimi anni.