Calciomercato, l’Arsenal piazza il colpo che non ti aspetti: ecco Vardy!

0

Clamorosa indiscrezione di calciomercato che è trapelata negli ultimissimi minuti: secondo quanto riportato da Spazio Milan, che riprende un tweet di Tancredi Palmeri, giornalista di Bein Sport, infatti, l’Arsenal di Arsene Wenger avrebbe ingaggiato il protagonista assoluto dell’ultima Premier League, ovvero Jamie Vardy, vero trascinatore e uomo-simbolo della favola del Leicester “operaio” che, guidato da Claudio Ranieri, ha conquistato il titolo nazionale nella stagione appena terminata. Da tempo i Gunners sono alla ricerca di un nuovo terminale offensivo, e sembrano averlo trovato nella punta dei “Foxes”: niente Lacazette, quindi, che ora appare sempre più vicino al PSG.

Calciomercato: le cifre di Vardy all’Arsenal

Ma ora andiamo a conoscere le cifre del trasferimento che, se confermato, sarebbe la vera bomba di questa sessione di calciomercato. Secondo quanto riportato su Twitter da Palmeri, l’Arsenal avrebbe sborsato una cifra quasi irrisoria per l’attaccante, ovvero circa 26 milioni di euro, che si rifanno alla clausola rescissoria inserita nel contratto di Vardy. Ovviamente a questo punto conta moltissimo la volontà di Vardy: prevarrà la voglia di cogliere la palla al balzo e fare il grande salto, insperabile un anno fa, o, invece, avrà la meglio il lato emotivo della questione, ovvero quello di non scrivere la parola “fine” sulla favola del Leicester? Attanagliati dal dubbio e ansiosi di sapere quali sviluppi avrà la questione, rivediamo, in poche righe, la stagione del bomber che ha incantato il mondo.

La stagione di Vardy in pillole

Ovviamente la stagione di un attaccante si misura dai gol segnati, e il nostro Vardy ne ha segnati parecchi: 24 in totale, secondo nella classifica marcatori inglese solo ad Harry Kane, terminale offensivo del Tottenham secondo in campionato, e a pari merito con Sergio Aguero del Manchester City: mica poco per un giocatore arrivato nel 2012 ai Foxes dal Fleetwood Town, militante nella Ligue One inglese, equivalente alla nostra Lega Pro. Molti di questi gol sono ovviamente risultati determinanti per il titolo, e non bisogna dimenticare la “spalla” di Vardy, ovvero Riyad Mahrez, autore di 17 gol in Premier. Insomma, questo è il passato, seppur recente di Vardy, che tutti noi conosciamo: resta da conoscere, a questo punto, il suo futuro.