Calciomercato, l’indiscrezione: “Il Milan ha già tentato di prendere Rüdiger senza riuscirci”

Ma Massara potrebbe voler correre ai ripari a seguito dell'assenza di Duarte, positivo al Covid, e concretizzare la trattativa in vista di gennaio

0
Fonte: Wikipedia

Antonio Rüdiger, difensore del Chelsea e della nazionale tedesca, è stato un obiettivo che la dirigenza del Milan, capitanata da Massara, aveva già cercato di concretizzare durante l’appena trascorsa stagione di calciomercato.

L’indiscrezione arriva proprio da Calciomercato.com. A porre le basi per una possibile accelerazione delle trattative per gennaio è stato senza dubbio anche il fatto che Duarte sia risultato positivo al Covid-19, togliendo di fatto forza all’organico per quanto concerne la retroguardia.

La sua assenza, infatti, avrebbe fatto scattare un vero e proprio campanello d’allarme,  spingendo il club a correre ai ripari, considerando anche l’assenza di Romagnoli (che però potrebbe tornare a breve) e Musacchio.

Il 27enne tedesco, tuttavia, non interesserebbe solo ai rossoneri, ma anche alla Roma. Nel club della capitale il difensore aveva già giocato qualche tempo fa, ed infatti è proprio grazie a quella esperienza che conosce già bene il campionato italiano, aspetto che va senza dubbio a suo favore.

Il Chelsea, secondo fonti vicine ai londinesi, sarebbe disposto anche a cederlo sotto forma di prestito con diritto di riscatto, soluzione assai gradita alle finanze dei milanesi, che al momento non protenderebbero per un vero e proprio acquisto.