Calciomercato Milan, lanciato l’assalto a Lazaar: Maldini spera di far saltare l’accordo col Watford

0
Milan
font. Google

Il Milan, sempre più lanciato verso la conquista dello scudetto, continua a sondare il mercato per rafforzare ulteriormente la rosa di mister Pioli. L’ultimo ad essere finito nei radar di Maldini sarebbe il ventinovenne Achraf Lazaar, terzino sinistro appena svincolatosi dal Newcastle dopo cinque stagioni passate più in giro per il mondo che in Gran Bretannia.

Il terzino sinistro, nei piani del Milan, dovrebbe essere colui che andrà a dare respiro all’ex Real Madrid, Theo Hernandez, soprattutto nei match meno impegnativi. Al momento, infatti, il francese sarebbe l’unico a presidiare quella porzione di campo. L’arrivo di un sostituto sarebbe una vera e propria benedizione.

Il giocatore marocchino non sarebbe certo un volto nuovo dei campionati italiani. A soli 17 anni, viene aggregato alla Primavera del Varese, prima di trasferirsi in Sicilia tra le fila del Palermo e rimanerci fino al 2016.

Viene notato dagli scout del Newcastle che lo prelevano e lo portano in Premier dove, però, non sembra riuscire ad ambientarsi come sperato. Inizia per lui una vera e propria girandola di prestiti che lo porteranno nel tempo a vestire le divise di Benevento, Sheffield Wednesday e Cosenza.

Ora, alle soglie dei trent’anni, Lazaar potrebbe tornare in Italia, in un’esperienza soltanto sognata negli ultimi tempi. Non è roba da tutti passare dalla lista gratuita alla prima della classe in Serie A. Su di lui, in verità, ci sarebbe anche il Watford dei Pozzo. Le “Alci” avrebbero proposto un contratto annuale al giocatore e secondo alcuni Lazaar potrebbe firmare da qui a poche ore. Il Milan dovrà fare in fretta per strapparlo alla concorrenza. Maldini è atteso ad un blitz dell’ultimo minuto. L’alternativa è continuare a super stressare Hernandez. Un rischio da non correre perché il titolo passa anche dalla tenuta atletica di chi scende in campo.