Calciomercato Milan, lo United punta Calhanoglu: a gennaio ultimo treno per non perderlo a zero

0
Hakan Calhanoglu, Wikipedia Commons

Al Milan resta davvero poco tempo per decidere sulf uturo di Hakan Calhanoglu. Il fantasista turco, in scadenza di contratto a gennaio, rimane refrattario alle proposte rossonere e a ventisei anni sa di poter essere una pedina molto appetibile per le big di Spagna e Inghilterra.

L’inizio del calciomercato invernale è una scadenza che si avvicina a grandi passi nell’agenda rossonera. In caso di ennesima fumata nera, Calhanoglu potrà accordarsi senza alcuna remora con chiunque gli proponga le.coneizooni migliori, lasciando il Milan in un doloroso ambasse. Perdere l’uomo di punta della trequarti di Pioli apre a scenari preoccupanti. Perderlo senza riuscire a ricavarci neppure un euro sarebbe una sconfitta senza attenuanti.

Nel corso del tempo sono state tante le squadre ad interessarsi all’ex Leverkusen. Juventus e Atletico Madrid ci hanno provato a più riprese sentendosi però rispondere sempre picche dalla dirigenza milanista. Li però dove hanno fallito Pirlo e Simeone, potrebbe vincere Solskjaer con un Manchester United ancora alla ricerca della propria identità e di un rilancio in patria come in Europa.

L’accordo, almeno a sentire la Bild, potrebbe davvero essere ad un passo. I Red Devils offrono uno stipendio da capogiro e la prospettiva di essere all’interno del team una delle voci più autorevoli nello spogliatoio. Una prospettiva che ingolosisce Calhanoglu e il suo entourage che al Milan si sono sempre dovuti accontentare di una posizione nell’ombra dopo i vari Ibrahimovic, Romagnoli e Donnarumma.

Il Milan, avvertito dell’affaire, dovrà subito correre a i ripari e magari proporre al Manchester United una exit strategy che vorrebbe l’addio anticipato a gennaio dietro il pagamento almeno di un piccolo indennizzo. Ci sarà poi tempo per decidere su chi puntare in futuro in quel ruolo anche se voci sempre più insistenti parlano di un Florian Thauvin ormai prossimo al sì.