Milan, offerta della Juventus per De Sciglio

0

Mattia De Sciglio ormai non riesce più imporsi nel Milan. Il giovane terzino rossonero non è stato in grado di dare continuità alle belle prestazioni della sua prima stagione quando l’allenatore era ancora Massimiliano Allegri. Complici anche tanti infortuni e il grande via vai di allenatori dalle parti di Milanello, Mattia non ha soddisfatto le aspettative della società, la quale credeva fortemente in lui tanto da rifiutare offerte dal Barcellona e dal Real Madrid. Il terzino 23enne non ce l’ha fatta ad ottenere la fiducia di Sinisa Mihajlovic ed è finito a fare da riserva a Ignazio Abate e Luca Antonelli. E’ la prima alternativa ai due titolari, visto la sua capacità  di giocare su entrambe le fasce. Tale situazione spinge la società rossonera a considerare eventuali offerte di mercato per il terzino della nazionale italiana.

ALLEGRI CHIAMA- Stando a quanto riporta il quotidiano Tuttosport, La Juventus si sarebbe fatta avanti per De Sciglio e avrebbe presentato un’offerta da 10 milioni di euro. Il Milan sta valutando se accettare o rifiutar tale offerta, che garantirebbe liquidità da reinvestire nella campagna acquisti. Adriano Galliani e Silvio Berlusconi dovranno valutare bene il rischio di andare a rinforzare un’acerrima rivale come già avvenuto nel recente passato con Andrea Pirlo, lasciato libero e poi finito ai bianconeri. L’addio di De Sciglio non creerebbe problemi nella difesa del Milan, dato che a destra c’è comunque il talentuoso Andrea Calabria e a sinistra ci sarà l’innesto a parametro zero di Leonel Vangioni del River Plate. Il terzino rossonero in questo momento non è una prima scelta  e sembra essere bloccato mentalmente quando scende in campo. Forse cambiare aria può aiutarlo. Massimiliano Allegri, che lo fece esordire ai tempi della sua esperienza a Milano, lo accoglierebbe a braccia aperte. La Juventus cerca un laterale destro che possa far rifiatare Stephan Lichtsteiner.

I presupposti di una buona riuscita dell’operazione ci sono tutti e si aspettano nuovi sviluppi ufficiali.