Calciomercato Milan, Wanda architetta il colpo. “Maurito” nuovo bomber del Diavolo

0
icardi wanda
Mauro Icardi con la moglie-manager Wanda Nara. Fonte Youtube

Che Wanda Nara non sia un agente con i controfiocchi è pura fantascienza. La showgirl argentina, da quando ha preso in mano la procura del marito Mauro Icardi, è riuscita in almeno un paio di volte a piazzare clamorose stoccate proprio in favore del suo protetto. La prima permettendo al bomber di Rosario di ridiscutere un contratto con l’Inter pluri-milionario. La seconda, organizzando il coupe de teatre che ha permesso al PSG di tesserare a prezzo di saldo il centravanti nerazzurro.

Oggi Wanda torna prepotentemente al centro delle scene con un movimento di mercato che lascia senza fiato. L’obiettivo è quello di riportare, dopo un esilio di due anni, Mauro Icardi in Serie A, facendogli fare il più classico dei salti del Naviglio. Il Milan è pronto a sedersi faccia a faccia con l’ex Leonardo e sembra che la fumata bianca possa arrivare da un minuto all’altro.

D’altronde in Francia le prestazioni di Icardi hanno sempre fatto un po’ storcere il naso ai tifosi del Parco dei Principi. Periodi di grandi prestazioni e valanghe di gol si sono purtroppo spesso intervallati ad altri di magra in cui sembrava che il PSG scendesse in campo in dieci già dal fischio d’inizio.

Tuchel, allenatore dei parigini, non ha mai accettato con entusiasmo l’arrivo in rosa di Icardi e sperava che dopo la parentesi in prestito non avrebbe mai più dovuto trovarselo di fronte ogni giorno in allenamento. Eppure la volontà del ds Leonardo e della dirigenza qatariota hanno poi premuto per un acquisto a titolo definitivo su cui davvero in pochi scommettevano dopo giugno 2019.

Il Milan dunque inizia a pianificare il dopo-Ibra e lo fa puntando su uno dei bomber più prolifici degli ultimi campionati nostrani. Le cifre dovrebbero attestarsi sui 40 milioni di euro. Sul trasferimento peserà in maniera importante la volontà del giocatore e soprattutto della moglie-agente, in trepidante attesa di rivedere a Milano il marito e ricomporre così la famiglia al momento divisa tra la capitale francese e il capoluogo lombardo. Movimenti di mercato ma fatti col cuore.