Calciomercato Napoli, Alvino rivela: “Kessié pallino di Giuntoli”, trasferimento in vista?

0
Kessié
Frank Kessié, font. foto Instagram

Il Napoli si appresta a vivere il rush finale di questo campionato dalle duplici fortune. Sotto la guida di Carlo Ancelotti la squadra si è persa, vittima di incomprensioni e rotture tra staff tecnico e spogliatoio. Tanti i punti persi per strada e rapporti sempre più tesi con chi, in quel momento avrebbe potuto aiutare il club e che invece lo voleva abbandonare.  Dopo il cambio al vertice con Gennaro Gattuso le cose sono andate nettamente meglio e ora la squadra è in lotta per una, fino a poco tempo fa, insperato pass per la Champions League.

La fiducia nel tecnico calabrese aumenta di giorno in giorno così come il desiderio di mettere nelle sue mani per le stagioni a venire la miglior formazione possibile. Non è dunque un caso se gli scout e tutto l’ambiente dirigenziale azzurro stia lavorando alacremente per intervenire sulla rosa in maniera radicale. L’obiettivo è quello di potenziare il team con innesti mirati e regalando al tecnico anche qualcuno dei suoi pupilli.

Nessun mistero sui nomi che aleggiano da tempo in quel di Castel Volturno. La liste dei preferiti di Gattuso è nota da tempo e un giocatore su tutti pare avere in queste ore l’assoluta precedenza su ogni altro. Stiamo parlando dell’ivoriano Franck Kessié, mediano del Milan e pupillo dell’ex bandiera rossonera.

L’ex Atalanta è arrivato alla sua terza stagione col Diavolo ha disputato finora 24 gare e tra alti e bassi continua a rimanere uno dei punti fissi di mister Pioli. Le prestazioni altalenanti e un fiuto per il gol ormai perso da tempo costringeranno i vertici di Elliot a riflettere a lungo sulla sua permanenza a Milano anche nel prossimo futuro. Voci vorrebbero il futuro tecnico del Milan, Ralf Rangnarick, essersi espresso in maniera già abbastanza negativa sull’ivoriano. Un rumor che aumenta le possibilità di un divorzio a fine stagione.

Napoli, Kessié pallino di Giuntoli. Alvino svela il retroscena datato 2017

Un’occasione d’oro per il Napoli che secondo le parole del giornalista sportivo e grande tifoso azzurro, Carlo Alvino potrebbero aprire ad una cessione proprio sotto le pendici del Vesuvio. “Kessié, che piace a Gattuso, è un vero pallino di Cristiano Giuntoli“, così esordisce il commentatore partenopeo “Il giocatore, già nell’estate 2017 poteva passare dal Milan al Napoli. Poi non ci fu l’accordo tra i club. Resta un pallino del DS“.