Calciomercato Napoli, Ancelotti punta Koulibaly ma prima bisogna piazzare Mina

Ancelotti pensa a Koulibaly per limitare il gap dalle altre squadre di Premier. Per ottemperare alle richieste del Napoli l'ex tecnico è pronto a sacrificare anche un pilastro come Yerri Mina.

0
Koulibaly, difensore del Napoli, fonte Di Dariolucky - Opera propria, CC BY-SA 4.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=46780166
Koulibaly, difensore del Napoli, fonte Di Dariolucky - Opera propria, CC BY-SA 4.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=46780166

Alla grande corsa per aggiudicarsi le prestazioni di Kalidou Koulibaly pare essersi iscritto anche l’Everton di Carlo Ancelotti. L’ex tecnico del Napoli ha deciso di blindare la difesa dei suoi puntando uno dei giocatori più corteggiati del mercato, soprattutto dopo la scelta degli azzurri di cederlo in estate.

Il difensore senegalese balza dunque in cima alla lista dei desideri dell’ex bandiera rossonera che non ha affatto dimenticato l’anno e mezzo passato nel celebre golfo. Tempo in cui la sintonia tra allenatore e giocatore si è cementata nel profondo. A confermarlo le parole del figlio del tecnico, Davide che in una intervista ha confessato: “Mio padre preferisce da sempre giocatori di personalità“.

Il Napoli intanto osserva e si sfrega le mani. Dalla cessione del suo corazziere non arriveranno certo i 100 milioni auspicati da De Laurentiis qualche tempo fa, ma comunque le casse del Napoli potrebbero presto riempirsi con almeno la metà di quei soldi.

Non sarà facile racimolare quella cifra, nemmeno per uno dei club più storici del calcio inglese, eppure i Toffees a sentire i rumor provenienti da oltremanica sono pronti, come prima mossa, a sacrificare nel prossimo calciomercato una pedina importante del proprio scacchiere. Il nome del prescelto sarebbe quello del centrale difensivo Yerri Mina, appena tornato a disposizione del suo coach dopo un lungo infortunio.

L’Everton è sicuro di poter guadagnare dalla cessione almeno 25 milioni di euro. Una buona base per far fronte alle richieste del Napoli.  La Fiorentina, da tempo interessata al nazionale colombiano, pare aver fatto un passo indietro ma i pretendenti non mancano. Si dice che l’Inter potrebbe pensare proprio all’ex Barça per infoltire il proprio reparto difensivo.