Calciomercato Napoli, caccia al vice-Meret. Interesse per Neto, ma occhio alla Lazio

0
Neto con il Valencia nel 2019, fonte:wikipedia

“Dico ho il primo portiere bravo e il secondo che è una schiappa per fare piacere al primo portiere? Non penso che un portiere possa pensare questo, perché se capita un infortunio a Meret che facciamo?”– queste le parole di Aurelio De Laurentiis, rilasciate qualche giorno fa a Radio Kiss Kiss. Dichiarazione che hanno lasciato intendere che il Napoli lavorerà per portare un secondo portiere degno di livello alla corte di Luciano Spalletti.

Dopo l’addio di Ospina, rimasto svincolato e traferitosi in Arabia Saudita, al momento il pacchetto portieri azzurro conta: Alex Meret, Davide Marfella e Nikita Contini, ritornato all’ombra del Vesuvio dopo l’ennesimo  prestito. Infatti quest’ultimo  potrebbe riabbandonare immediatamente il Napoli per andare a giocare in qualche altro club di Serie B o A.

Servirà allora un secondo da poter alternare con Meret, anche perché l’ex portiere di Spal e Udinese, negli ultimi anni ha mostrato una certa propensione agli infortuni. Si era parlato di un possibile interesse dei partenopei a Keylor Navas, ma il giornalista Ciro Venerato ha smentito il tutto, dichiarando che non è mai stato preso seriamente in considerazione.

Un altro nome che ha preso quota nell’ultimo periodo è quello di Norberto Murara Neto, o più comunemente conosciuto come Neto, in forza al Barcellona. Il brasiliano ha un altro anno di contratto, ma i blaugrana spingono per cederlo o per una separazione consensuale.

Il portiere 33enne potrebbe essere il profilo giusto, possedendo la giusta dose di bravura ed esperienza internazionale. Su di lui però, oltre al Napoli, ci sarebbe sia il Fulham, che la Lazio. Quest’ultima in particolare, come il Napoli, è alla ricerca di un vice-Maximiano. Il neo-acquisto portoghese è un profilo giovane, e potrebbe aver bisogno di qualche tempo per adattarsi ad un calcio nuovo; con un secondo alle sue spalle potrebbe velocizzare tale processo.