Calciomercato Napoli, ci si muove per Zakaria ma il Gladbach pretende almeno 24 milioni

L'unico profilo finito sotto la lente d'ingrandimento del Napoli per la mediana è quello di Denis Zakaria. Il giocatore verrà trattato a breve in un summit col Gladbach. Le richieste rimangono alte ma gli azzurri possono contare su un paio di carte a loro favore.

0
Denis Zakaria, centrocampista del Borussia Moenchengladbach. Foto Creative Commons Numero-Diez.com

Il Napoli ha deciso. Per sostituire Bakayoko, tornato al Chelsea dopo il prestito della scorsa stagione, si punterà senza ulteriori remore su Denis Zakaria, mediano del Borussia Moenchengladbach. Il giocatore ha tutte le qualità fisiche e tecniche richieste da Spalletti e nelle prossime ore ci si potrebbe muovere per intavolare una trattativa con il club tedesco.

Perde quota, dunque, l’ipotesi sia di aggregare alla prima squadra un elemento della Primavera sia la pista che portava a Berge dello Sheffield United. Gli azzurri hanno individuato nello svizzero con origini congolesi l’uomo perfetto per fare da frangiflutti davanti alla difesa e rubare palloni. Un lavoro che finora il giocatore ha espresso egregiamente sia in patria che in Bundesliga.

Altro punto a favore del ventiquattrenne di Genf è la sua naturale versatilità che lo porta a non sfigurare neppure tra i centrali di difesa. Una possibilità che, in casi di emergenza potrebbe tornare utile alla squadra e a Spalletti, rimasto orfano di Maksimovic e sempre alle prese col rinnovo di Koulibaly.

A rilanciare l’ipotesi Zakaria ci ha pensato quest’oggi il quotidiano sportivo Tuttosport che parla di una trattativa che potrebbe decollare già nelle prossime ore. L’unico scoglio sarebbe rappresentato dalle pretese economiche del club tedesco che, per il suo mediano, non ha intenzione di scendere al di sotto di offerte da almeno 24 milioni di euro.

La cifra non impressiona il Napoli ma comunque merita una seria riflessione. Un esborso del genere dovrebbe essere supportato almeno da un paio di cessioni e questo proprio non va giù a Spalletti che già si ritrova con una rosa piuttosto striminzita. In soccorso del Napoli però potrebbe arrivare la naturale scadenza del contratto che lega Zakaria al Galdbach fissata a giugno 2022. La possibilità di uno sconto è probabile e la volontà del giocatore di mettersi alla prova in un club sicuramente più blasonato conterà nelle fasi salienti dell’accordo.