Calciomercato Napoli, Corriere dello Sport: “Reinildo in pole su Emerson Palmieri”

0
Emerson Palmieri, fonte Di @cfcunofficial (Chelsea Debs) London from London, UK - Chelsea 4 Hull 0, CC BY-SA 2.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=66555883
Emerson Palmieri, fonte Di @cfcunofficial (Chelsea Debs) London from London, UK - Chelsea 4 Hull 0, CC BY-SA 2.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=66555883

L’addio di Hysaj, promesso sposo della Lazio, ha accentuato ancora di più la mancanza di un esterno sinistro di difesa. Mario Rui e Ghoulam potrebbero rivelarsi delle buone alternative, ma non offrono garanzie come titolari. Tanto è vero che Gattuso ha adattato il terzino albanese a sinistra, per compensare tale vuoto.

Il D.S. Giuntoli sta lavorando per cercare di prendere un terzino sinistro, prima che cominci il ritiro a Dimaro degli azzurri. Il nome che piaceva tanto anche a Spalletti era quello di Emerson Palmieri, già avuto alla Roma dal 2015 al 2018. I problemi relativi all’acquisto del brasiliano sarebbero essenzialmente due: Il Chelsea non ha molta intenzione di fare sconti sul cartellino, e allo stesso tempo anche l’ingaggio oneroso del calciatore stesso (4 milioni all’anno).

L’altro nome molto accostato al Napoli, è quello di Reinildo Mandava. Lui è un classe 97′ in forza al Lille, con cui ha vinto da titolare il titolo della Ligue 1 quest’anno. La trattativa per il Mozambicano sembra molto incerta, in quanto qualche settimana fa c’era stata la smentita di un possibile trasferimento all’ombra del Vesuvio dal giocatore stesso e dal suo agente.

L’edizione attuale del Corriere dello Sport, invece afferma il contrario su Reinildo, indicando il mozambicano vicino al Napoli, rispetto all’italo-brasiliano Palmieri. Ecco cosa ha scritto il quotidiano: “La priorità del Napoli è un esterno basso di sinistra, un uomo che arricchisca l’organico di qualità di corsa e anche di pensiero: Emerson Palmieri compirà 27 anni ad agosto, dunque anagraficamente è nel pieno della propria evoluzione, ma il brasiliano di Mancini ha pure un contratto che pesa, come chiunque che giochi al Chelsea. Il piano-B, che potrebbe diventare A, si chiama Reinildo Mandava (27 anni pure lui), che gioca nel Lilla e piace un sacco a Giuntoli, nel cui taccuino conserva altre opzioni: Tsimikas“.

Tsimikas, anche lui di ruolo terzino sinistro e 25 anni compiuti a maggio, quest’anno è stato acquistato dal Liverpool per circa 13 milioni di euro dall’Olympiakos. Purtroppo però, a causa di molti infortuni, il greco ha collezionato solo 7 presenze tra Premier League, FA, Champions League e EFL. Da valutare quindi la condizione fisica, per non rischiare di avere un Ghoulam “bis”.