Calciomercato Napoli, corsa contro il tempo per piazzare almeno altre due cessioni

0

L’euforia in società per avere messo fine alla prosopopea di Arkadiusz Milik è tanta. Riuscire a ricavare da un giocatore col contratto in scadenza oltre 13 milioni di euro non è impresa da poco. Eppure al Napoli non è ancora il tempo per festeggiare. Sul tavolo rimangono le questioni relative a Faouzi Ghoulam e Kevin Malcuit pronte a far venire tremendi mal di capo ai manager azzurri che dovranno provare a cederli prima della fine del calciomercato.

I due laterali difensivi rimangono sul mercato ma per loro le offerte continuano a latitare, colpa di incertezze sulla loro tenuta atletica e sui comportamenti non proprio professionali tenuti nel tempo. Se sul francese Malcuit sembrava fortissima la presenza del Parma, l’arrivo di D’Aversa ha poi segnato la fine di ogni colloquio col club gialloblu che per quel ruolo ha ritenuto più opportuno affidarsi a Conti dal Milan.

Sembrava che il brusco stop con i ducali potesse aprire la strada ad una trattativa con la Fiorentina, rimasta orfana di Pol Lirola. Purtroppo anche con i gigliati ogni colloquio si è andato ad esaurire prima che si passasse a fasi più approfondite.

Chi invece non registra neppure una piccola curiosità da parte di altri team è l’algerino Faouzi Ghoulam che, negli ultimi tempi, ha visto precipitare senza sosta le proprie quotazioni al Napoli. Il terzino sinistro è passato dall’essere l’uomo della provvidenza a un ingombrante peso in seno ala rosa azzurra. Impiegato sempre più col contagocce da mister Gattuso, al giocatore non resta altro di cercare altrove nuove avventure nonostante un anno ulteriore di contratto.

La situazione rimane interlocutoria col Napoli che negli ultimi dieci giorni di mercato le proverà tutte per trovare una nuova casa all’ex Saint-Etienne. L’obiettivo è quello di liberarsi di due ingombranti ingaggi e magari riuscire a mettere in cassa almeno una decina di milioni di euro, tentando poi, come riporta Repubblica, il colpo last minute. Il nome in cima alla lista dei desideri è sempre quello di Emerson Palmieri.