martedì, Luglio 16, 2024
HomeSportCalcioCalciomercato Napoli, Di Marzio: " Tra Insigne e Koulibaly terrei il napoletano....

Calciomercato Napoli, Di Marzio: ” Tra Insigne e Koulibaly terrei il napoletano. In entrata punterei su Douglas Luiz!”

L'ex mister del Napoli Gianni DI Marzio fa il punto sul mercato del club. Insigne e Koulibaly sono da trattenere. In entrata si dovrebbe puntare a Douglas Luiz, mediano dell'Aston Villa.

Il Napoli sta vivendo l’ultimo periodo in balia di pensieri che mutano di ora in ora. Non certo il massimo per un club che dovrebbe fare della chiarezza il proprio punto di partenza per un team pronto a dare la caccia ai tre obiettivi stagionali. A tenere banco sono i possibili addii di Koulibaly e Insigne e il mercato in entrata, finora privo di grandi colpi.

A parlare del momento del Napoli ci ha pensato un volto amico dei partenopei come quello di Gianni Di Marzio, ex allenatore del club ed esperto di calciomercato internazionale. Intervistato ai microfoni di Radio Marte il super agente non si è lasciato sfuggire l’occasione di dire la sua sui movimenti in entrata e in uscita del Napoli.

“Kalidou Koulibaly o Lorenzo Insigne, dovendo scegliere, di chi mi priverei? Non cederei nessuno dei due”, esordisce Di Marzio. La riflessione si fa più profonda quando spiega: “Difficile trovare difensori forti. Insigne lo stimo moltissimo, giocatore importante e molto bravo; ma gli esterni, se giri, li puoi trovare. Ma, detto questo, non mi priverei mai di Insigne perché è napoletano, quindi lascerei partire Koulibaly”.

Per quanto riguarda il mercato in entrata, Di Marzio non ha dubbi e vota senza indugi il mediano brasiliano dell’Aston Villa, Douglas Luiz. “Sarebbe un buon acquisto? Perfetto, lo prenderei subito! E’ fortissimo: marca bene, ha fantasia, è cattivo. Sa fare tutto!”

Ma non è tutto perché l’ex coach spiega senza troppi giri di parole che uno così al Napoli farebbe bene in campo ma ancor di più per le finanze del club. “Se prendi un calciatore del genere, lo rivendi a 70-80 milioni di euro tra qualche anno. Adesso, invece, ti costerebbe al massimo una ventina di milioni. Il Napoli ha speso troppo per ragazzi che ora sono rimasti sullo stomaco e guadagnano troppo. Nessuno li vuole”. 

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...

ULTIMISSIME