Calciomercato Napoli, due addii a gennaio? ADL pronto a comprare un nuovo portiere

0

Il dirigente azzurro, Cristiano Giuntoli, è al lavoro per sistemare la squadra in vista del mercato di gennaio. In piena sintonia con Aurelio De Laurentiis e Luciano Spalletti, il dirigente ha intenzione di rinforzare la squadra e cedere quei calciatori che non hanno dato un contributo decisivo durante la prima parte della stagione.

Secondo quanto appreso dal quotidiano Cronache di Napoli, un calciatore che potrebbe fare le valigie ed andare via è il portiere Salvatore Sirigu.

Il quotidiano, infatti, riporta che la decisione arriverebbe dopo le valutazioni fatte in merito alle condizioni fisiche del calciatore, il quale sarebbe spesso infortunato e quindi non utilizzabile né in allenamento né quando ce ne fosse la necessità durante le partite ufficiali. Sirigu, dal canto suo, preferirebbe restare fino a fine anno così da provare a vincere il suo primo Scudetto italiano in carriera.

Al suo posto arriverebbe un portiere di tutto rispetto, Alessio Cragno. L’attuale portiere del Monza, infatti, si ritrova a fare panchina all’ormai titolare Di Gregorio, e per questo preferirebbe una nuova avventura stimolante come quella di Napoli. In Campania, infatti, potrebbe cercare di competere con Alex Meret per il posto da titolare e cercare di vincere il suo primo Scudetto in carriera.

Un altro calciatore con le valigie pronte è Diego Demme. Con un’offerta da 10/12 milioni di euro il Napoli lo cederebbe. Milioni che andrebbero ad incrementare la situazione bancaria della società e non saranno reinvestiti in un altro calciatore. La dirigenza, infatti, vorrebbe affidare il ruolo di vice Lobotka a Gaetano, il quale ha dimostrato di poter competere in una squadra di primo livello come la SSC Napoli.