Calciomercato Napoli, intensificati i rapporti col Barça: Junior Firpo ad un passo

0
Camp Nou, stadio del Barcellona, fonte Flickr
Camp Nou, stadio del Barcellona, fonte Flickr

Il Napoli vira senza indugio su Junior Firpo e per portare a termine il colpo di mercato intensifica i colloqui con la dirigenza blaugrana. Il laterale sinistro potrebbe essere il primo vero regalo della società a Gattuso che da tempo chiede a gran voce un giocatore in quella zona in grado di alzare il tasso tecnico. Una necessità che sarà garantita dallo spagnolo attraverso un prestito fino a fine stagione.

Il Napoli è già da tempo che ormai corteggia il ventiquattrenne nato a Santo Domingo che però dovrebbe servire come soluzione ponte al vero obiettivo per la prossima stagione, ossia Nuno Tavares. Almeno questo è ciò che il noto esperto di calciomercato, Gianluca Di Marzio, vuole fare intendere in un recente intervento nel programma Sky, Calciomercato-L’originale: “Come vi abbiamo raccontato ieri il Napoli in vista di giugno è interessato al terzino destro Nuno Tavares, ma potrebbe fare qualcosa già a gennaio, il club azzurro ha infatti chiesto informazioni perJunior Firpo. Il Barcellona è intenzionato ad aprire al prestito”. 

Le parti sembrano vicine, dunque, anche perché la soluzione del prestito secco accontenterebbe proprio tutti a Napoli come a Barcellona. Gli azzurri si ritroverebbero in rosa un giocatore giovane ma con un talento immenso e verosimilmente ancora tutto da scoprire. Allo stesso modo i blaugrana potrebbero vederlo giocare finalmente con continuità senza tuttavia perderne il controllo.

Junior Firpo, nonostante le dieci presenze stagionali, rimane pur sempre bloccato dalla presenza (ingombrantissima) di Jordi Alba che continua a dettare legge sulla fascia mancina del Barça. Il Napoli sarebbe dunque un ottimo modo per vedere il suo talento finalmente esplodere e manifestarsi in campionato come in Europa.

Conclude poi Di Marzio, affermando: “Ora vedremo se il Napoli approfondirà il discorso,. Il club azzurro con l’uscita di Malcuit potrebbe cambiare idea e tornare sul mercato. Vedremo se accadrà qualcosa”.