Calciomercato Napoli, pronto Sergio Romero se l’Inter affonda il colpo per Meret

0
Alex Meret
Fonte foto: Di Werner100359 - Opera propria, CC BY-SA 4.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=77762088

Incredibili “sliding doors” finora nemmeno immaginati in Serie A. A fare la parte del leone sarebbero i portieri, da sempre punto di riferimento e orgoglio della scuola italiana che negli anni ne ha formati a decine e tutti di ottimo livello. Quello che però potrebbe succedere è qualcosa di assolutamente nuovo e mai neppure pensato ma a quanto si dice potrebbe legare a doppio filo i destini di Napoli e Inter.

Non è certo un mistero che l’estremo difensore azzurro, Alex Meret, sia ormai da tempo nel mirino degli scout dell’Inter che vorrebbero imbastire con l’ex Udinese un accordo per portarlo subito a Milano. Le primavere sulle spalle di Samir Handanovic iniziano ad accumularsi ed è tempo di trovare un portiere giovane ma con già un ottimo curriculum per accompagnare il vecchio leone sloveno verso una serena pensione.

Uno scenario che entusiasma Meret che invece, nonostante i grandi proclami, a Napoli non ha mai trovato l’ambiente giusto per divertirsi in mezzo ai pali. L’attempato colombiano Ospina è sempre riuscito a sopravanzare il classe ’97 nelle scelte dei vari coach. Una scelta ritenuta sempre un po’ bizzarra soprattutto se si confrontano le due carte di identità. Una scelta che però ha finito per far anche precipitare il valore del più giovane dei due.

Chi però sembra aver messo gli occhi su Alex Meret e non tema alcuna ripercussione negativa pare essere l’Inter che sarebbe pronta a versare quasi 20 milioni di euro nelle casse del Napoli. Una vera e propria infusione di liquidità che aiuterebbe i partenopei a superare il momento difficile e magari riuscire a chiudere qualche contratto in scadenza preservando profili importanti della rosa.

Il buco creato dal partente Meret potrebbe essere riassettato accogliendo in squadra una vecchia conoscenza della Serie A attualmente al Manchester United. Si tratterebbe di Sergio Romero, portiere argentino di 33 anni, a lungo estremo difensore della Sampdoria dei vari Atzori, Iachini, Ferrara fino all’esperienza in blucerchiato di Sinisa Mihajlovic. Il giocatore è attualmente fuori squadra e l’opzione per prorogare il contratto di un altro anno fino al 2022 non verrà neppure presa in considerazione dai Red Devils. L’occasione è di quelle da non lasciarsi scappare e il Napoli pare ci stia pensando più che seriamente, anche perché l’esborso economico non sarà per nulla elevato.