Calciomercato Napoli, sarà Barak l’erede di Fabian Ruiz: ai saluti anche Manolas e Lobotka

Il Napoli cederà Fabian Ruiz in estate. Al suo posto arriverà Barak dall'Hellas Verona. Grandi manovre anche in difesa. Koulibaly e Manolas ai saluti.

0
Fabian Ruiz
Fonte foto: Di Werner100359 - Opera propria, CC BY-SA 4.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=77569845

Altro che pulizie di primavera. Il Napoli a breve sarà inizio ad un restyling che potrebbe sconvolgerlo fin nelle sue fondamenta. Tanti big saranno ceduti e il tesoretto risultante verrà impiegato per rilanciare il club nel prossimo futuro.

Il primo a lasciare la compagnia azzurra sarà il trequartista Fabian Ruiz. Per lo spagnolo si prospetta un ritorno in pompa magna in patria e il suo addio frutterà una cifra molto vicina ai 50 milioni di euro. Una plusvalenza record che donerà estrema libertà sul mercato in entrata.

Il primo colpo pare essere già prenotato. Si tratterebbe del centrocampista dell’Hellas Verona, Antonin Barak. Il corazziere ceco, ex Udinese, è letteralmente esploso dopo le fantastiche performance messe sul campo per i veneti. Sarà lui l’erede di Fabian Ruiz in mediana. Quello che si perderà in tecnica, si guadagnerà in fisico e spinta, caratteristiche che ad oggi latitano in rosa.

Dopo Ruiz toccherà a Lobotka abbandonare il club dopo un anno e mezzo interlocutorio e senza grossi exploit. Il giocatore potrebbe ritornare al Celta ma c’è ancora il più stretto riserbo sulla modalità di cessione.

Il reparto che più verrà rimaneggiato però sarà la difesa. Koulibaly sembra sempre più indirizzato ad un futuro in Inghilterra, mentre Manolas potrebbe finire al Milan. Il suo procuratore, Mino Raiola, ha già allacciato i primi contatti con i rossoneri. Privarsi in un sol colpo di due super ingaggi regalerà boccate d’ossigeno agli asfittici conti del Napoli. Tutto ciò che entrerà nella casse della squadra verrà reinvestito immediatamente.