Calcioscommesse: il calcio torna a tremare

0

Calcio scommesse, conferenza stampa dopo gli arresti di Doni e altri calciatori

Quest’oggi si è costituito in provincia di Bergamo,lo zingaro Hristiyan Ilievski,conosciuto alla cronaca per essere il capo del gruppo che corrompeva giocatori sia di A che di B.Era sua la frase: “insieme ad altri trenta giocatori ho falsificato il campionato”, frase che circa tre anni fa scandalizzò il mondo del calcio per il caso calcioscommesse. Sull’uomo,ricercato da circa tre anni,gravano capi d’imputazione quali:associazioni a delinquere finalizzata allo frode sportiva. Il suo arresto oggi ad Orio al Serio fa tornare a tremare il calcio intero,infatti l’uomo domani sarà interrogato e potrebbe collaborare a pieno con la giustizia,rivelando tutti i complici e i campionati truccati