Caldoro attacca De Luca: “Tifa la Juve, chieda scusa ai napoletani”

0
Caldoro contro De Luca, Caldoro attacca De Luca
Stefano Caldoro, Fonte Flickr

In data 19 giugno Stefano Caldoro attacca nuovamente De Luca, criticando stavolta la fede calcistica di quest’ultimo, devoto alla Juve e non a Napoli. Ma non solo.

IL VIDEO – «Vincenzo De Luca non offenda Salvini, Meloni ed il centrodestra e se proprio non riesce a parlare di programmi e cose serie, del futuro dei campani, chieda, piuttosto, lui scusa per avere insultato i napoletani in piazza». Queste sono le parole dell’ex presidente della Regione Campania nei confronti del suo successore. Parole scritte in un post pubblicato su Facebook, con un video ad accompagnarle.

Una specie di gran riassunto delle gaffe passate dell’attuale governatore campano. Ritagli giornalistici con affermazioni ambigue alternate con riprese di anni fa della festa della Salernitana. Il tutto intervallato dai calciatori granata che saltano in ritmo con il coro intonato in piazza «Chi non salta è napoletano» e dai continui «Forza Salerno!» esclamati da De Luca.

LITIGIO DA LICEO O MANOVRA POLITICA? Alla pari di quanto succedeva (e succede tutt’ora) tra i banchi del liceo, o addirittura delle medie, Caldoro attacca direttamente De Luca per screditarlo completamente. Screditarlo, ovviamente, soprattutto agli occhi dei napoletani, il che fa quasi pensare ad una manovra politica. Un tentativo di riconquistare i suoi concittadini, in vista delle future elezioni regionali in Campania. Ma qualunque sia la vera ragione dietro, sembra che il battibecco tra i due politici sia destinato a proseguirsi ancora per molto tempo.

Per vedere il video clicca qui.