Callejón in partenza, Mertens ancora in dubbio: il Napoli cambia

0
Mertens

Iniziare l’anno calcistico con due senatori e titolarissimi degli ultimi anni come Callejón e Mertens in scadenza di contratto non è mai un buon inizio. Poi, a peggiorare la situazione si sono messi anche i risultati sportivi deludenti e le grane nello spogliatoio. Tuttavia tiene ancora banco la questione dei rinnovi dei due esterni del Napoli, entrambi in scadenza a giugno 2020. Diversi club sia italiani che stranieri si sono già interessati ai due, specie l’Inter. Dopo l’incontro di ieri tra società e squadra, pare adesso si possa andare verso una risoluzione positiva o negativa che sia.

CALLEJÓN VERSO LA CINA – Secondo quanto riportato dall’edizione odierna del quotidiano La Repubblica, José María Callejón sarà uno dei primi ad abbandonare il club azzurro. Lo spagnolo, arrivato dal Real Madrid nel 2013, è arrivato al capolinea all’ombra del Vesuvio e non intende rinnovare il suo contratto. A febbraio compirà 33 anni e pare essere già in contatto con il Dalian, società di Benítez e Hamsik per continuare lì la sua carriera e rimpolpare il proprio conto in banca, lasciando quindi il calcio europeo.

MERTENS ANCORA IN DUBBIO – Il futuro del belga, invece, è tutt’altro che chiaro. Come detto in precedenza, l’Inter si sarebbe interessata a lui perché un calciatore della sua caratura a parametro zero a giugno farebbe molta gola. Non è ancora detta l’ultima parola, anzi. Dopo il disgelo dell’incontro di ieri, è probabile che De Laurentiis si riunisca con il suo agente per cercare di sventare il suo addio e rinnovare. In passato sono trapelate notizie riguardo una sua richiesta di 6 milioni di euro annui, innarrivabile per ora dalla società, ma magari si potrà trovare l’intesa venendosi incontro.