Campania, comuni da zona gialla: ecco quali potrebbero cambiare colore

Riflettori puntati su alcuni comuni della Campania

0
Vincenzo De Luca, presidente Regione Campania, fonte Di Jack45 - https://commons.wikimedia.org/wiki/File:Vincenzo_De_Luca_2015.jpg, CC BY 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=53452665
Vincenzo De Luca, presidente Regione Campania, fonte Di Jack45 - https://commons.wikimedia.org/wiki/File:Vincenzo_De_Luca_2015.jpg, CC BY 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=53452665

Nuovi segnali d’allarme in Campania a causa dell’aumento dei contagi da Coronavirus. Qualche giorno fa, Vincenzo De Luca ha dichiarato che nella sua regione ci fossero molti contagi legati alla nuova variante Delta ed effettivamente il numero ricomincia a salire. Se al momento tutta l’Italia è in zona bianca, qualche comune della regione campana potrebbe passare in zona gialla.

RIFLETTORI PUNTATI SU QUESTI COMUNI – A Calvizzano, ad esempio, si è registrato un incremento dei casi tanto da spingere il sindaco a chiudere tutti gli spazi pubblici. Giacomo Pirozzi ha firmato l’ordinanza in questi giorni: chiusura della villa comunale, divieto di sosta per i pedoni in piazza Umberto, parcheggio via Galiero e nei pressi della chiesa Santa Maria delle Grazie. I contagi sono saliti in due settimane da 5 a 56.

Non è finita qui perché anche alcuni comuni nell’area nord stanno registrando delle impennate. Giugliano, Marano e Caserta superano per incidenza i 40 contagi per 100mila abitanti. Vi ricordiamo che il limite per entrare nella zona gialla si aggira attorno ai 50 casi su 100mila abitanti.

Ad Omignano, nel Cilento, si sono registrati dei picchi anomali ricollegati alla variante brasiliana e colombiana. Un piccolo focolaio anche ad Irpinia dove 8 giovani in un campo estivo di Manfredonia sono risultati positivi.

ACCELERARE LE VACCINAZIONI – Le istituzioni invitano i cittadini a prendere parte alla campagna vaccinale. Solo con un numero sufficiente di vaccinati si potranno contrastare i nuovi contagi e le varianti del virus.