Campania in zona gialla, in arrivo l’ordinanza di De Luca: divieti e stop alla mobilità tra province?

0
Fonte: Ansa

A partire da domani e fino al 23 dicembre, la Campania ritornerà nella zona gialla dopo settimane di restrizioni dovute all’area arancione e quella rossa. La preoccupazione di Vincenzo De Luca, però, è che in questi giorni vi siano assembramenti pericolosi.

Per questo motivo il governano campano, nelle prossime ore, diramerà una nuova ordinanza restrittiva proprio per la zona gialla, con ulteriori restrizioni per le feste natalizie.

Le prime indiscrezione parlano di numerosi divieti, tra i quali vi è anche quello relativo agli spostamenti. De Luca, infatti, vuole chiudere ancora una volta le province come accaduto in un’ordinanza di qualche settimana fa proprio in occasione della zona gialla.

Non ci sarà nessuna deroga alla mobilità per i piccoli Comuni sotto i cinquemila abitanti. Faremo un’ordinanza che lo vieta e anche in questo fine settimana approveremo qualche altro provvedimento per bloccare la vendita di alcolici e tirare il freno al consumo anche di qualunque altro genere, in pubblico“, ha dichiarato Vincenzo De Luca nella giornata di ieri.

In Campania, quindi, vi saranno ulteriori limitazioni rispetto a quelle previste dall’ultimo DPCM di Conte. Stop alla mobilità tra qualsiasi Comuni dal 24 al 6 gennaio, stop alla vendita di alcolici al pubblico e divieto di uscire dalla propria abitazione. A queste potrebbero aggiungersi ulteriori limitazioni.