Cannes 2017: “aggiunti” i film di Polanski e Östlund

0

Si è completato il programma del Festival di Cannes 2017, con l’ultimo film di Roman Polanski, D’après une histoire vraie, che sarà presentato fuori concorso durante i giorni del festival. Interpretato da Eva Green, Emmanuelle Seigner e Vincent Perez, il film è l’adattamento del romanzo omonimo di Delphine de Vigan, sceneggiato da Olivier Assayas.

D’après une historie vraie racconta la storia di una scrittrice che dopo la pubblicazione del suo ultimo romanzo, attraversa un profondo periodo di crisi ed è coinvolta in una storia con un suo ammiratore ossessivo.

Oltre al film di Polanski, il Festival di Cannes ha annunciato anche la presenza del regista svedese Ruben Östlund con il suo nuovo film The Square. Ad arricchire il programma del Certain Regard ci saranno invece La Cordillera di Santiago Mitre e Walking Past the Future di Li Ruijun, mentre tra le aggiunte delle Sèances Spèciales ci sono Le Vènèrable W. di Barbet Schoeder e Carrè 35 di Eric Caravaca. La Sèance enfants, dedicata al cinema per ragazzi, sarà invece Zombillènium di Arthur Pins e Alexis Ducord. Ci sarà inoltre spazio per un tributo ad Andrè Tèchinè con la proiezione del suo ultimo film, Nos annèes folles, e per un evento con un concerto e un film di Tony Gatlif, il cui Djam verrà proiettato a Cinèma de la plage.

La giuria del Festival di Cannes sarà guidata da Pedro Almodòvar, con la presenza del premio Oscar Paolo Sorrentino e i divi americani Will Smith e Jessica Chastain, per consolidare l’importanza di questa manifestazione e il suo riflesso nella vita di ogni cinefilo.