Capolavoro di Formolo alla quarta tappa del Giro

0

Bellissima vittoria per Davide Formolo nella quarta tappa del Giro d’Italia, alla sua prima vittoria da professionista dopo una fuga lunghissima e tanti chilometri di salita. Il 22 veronese Formolo ha compiuto una vera e propria impresa, staccandosi dal gruppo di fuggitivi che non hanno reagito e sono stati quindi ripresi dal gruppo dei migliori, dove l’Astana di Aru ha fatto il ritmo, e che ritmo! Con quello di Formolo sono già due i successi di tappa azzurri in questa edizione del Giro d’Italia.

Il gruppo dei migliori infatti guidato dall’Astana ha recuperato un ritardo di quasi 11 minuti ed ha chiuso a soli 22 secondi da Formolo: l’Astana di Aru ha prodotto un forcing incredibile sul Passo del Termine e proprio il ciclista sardo ha testato la condizione dei rivali Contador e Porte con un primo scatto degno di nota di questo Giro.

Maglia rosa che passa nelle mani di Simon Clarke dell’Orica GreenEdge che sul traguardo ha esultato credendo di aver vinto in volata la tappa. Oggi quinta frazione da La Spezia all’Abetone di 156 km con il primo arrivo arrivo in salita.