Caressa (Sky Sport): “Discussione Pirlo-Tudor, il croato aveva intravisto la possibilità di prendersi la panchina”

Il retroscena rivelato dal noto giornalista

0
Andrea Pirlo, fonte Flickr
Andrea Pirlo, fonte Flickr

La vittoria sull’Inter allo scadere e il pareggio del Milan nel posticipo con il Cagliari hanno regalato alla Juventus la possibilità di giocarsi la qualificazione in Champions nell’ultimo turno di campionato.

Tuttavia, anche se il risultato dovesse essere raggiunto, non è detto che nella prossima stagione sarà ancora Pirlo l’allenatore dei bianconeri. Le difficoltà incontrate dalla squadra nel corso dell’annata sono state evidenti e il tecnico è stato più volte in bilico dopo alcune pesanti sconfitte.

In caso di esonero anticipato la società avrebbe potuto scegliere di affidare la panchina a Tudor, allenatore in seconda di Pirlo, fattore che, stando a quanto riportato da Fabio Caressa a Sky Sport, avrebbe causato frizioni tra i due. Ecco le dichiarazioni del giornalista:

“Un problema nella struttura tecnica di Pirlo c’è stato. Ha avuto almeno una forte discussione con Tudor, anche più di una forte discussione.

Andrea ci è rimasto un po’ male perché a un certo punto della stagione Tudor aveva intravisto la possibilità di prendere la panchina al posto suo, e credo che questo abbia creato un piccolo contrasto tra i due”.