Caro Orsato, hai rovinato la gara più bella del campionato

0
Daniele Orsato fonte foto: Di Светлана Бекетова - http://www.soccer.ru/galery/944002.shtml, CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=52478821
Daniele Orsato fonte foto: Di Светлана Бекетова - http://www.soccer.ru/galery/944002.shtml, CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=52478821

Tutti gli sportivi -di qualsiasi fede calcistica- oggi dovrebbero lamentarsi con l’arbitro Orsato. Tutti. Perché l’arbitro di Montecchio Maggiore ha rovinato la partita più bella del campionato e, forse, degli ultimi anni. Siamo sicuri: succederà come nel ’98. Non si parlerà del cuore Inter che ribalta il risultato in 10 contro 11, della Juve dei fuoriclasse che in 2 minuti spezza le speranze della squadra di Spalletti, degli ennesimi cambi indovinati di Allegri (ingresso di Dybala e l’ex palermitano entra nelle due reti della rimonta bianconeri), di un attaccante -Icardi- di livello mondiale che, però, ancora deve fare una sola presenza in Champions League. Ma si parlerà della direzione di Orsato quantomeno discutibile. Ci auguriamo che la FIGC prenda dei seri provvedimenti.

No, non ci riferiamo alla disparità di giudizio con Baselli (protagonista sempre Pjanic), alla cattiva interpretazione del Var (come scrive la Gazzetta), all’annullamento del goal di Matuidi soltanto dopo l’intervento della tecnologia. Non vogliamo analizzare il singolo episodio ma è stato proprio nel complesso che l’arbitro ha sbagliato, rovinando una partita dal record di incassi. Del resto, basta vedere le pagine social di Inter e Juventus, le bacheche di entrambe le tifoserie: si parla dell’arbitro. Un vero peccato, per tutti coloro che vorrebbero, invece, discutere di tecnica, tattica, spettacolo. Ma Orsato ha preferito essere lui il protagonista. Con le conseguenze che sono sotto gli occhi di tutti.

Ha ragione ilnapolista.it: “È un peccato perché Orsato fino a oggi è stato un arbitro quasi sempre all’altezza. È un peccato perché rovina un campionato che è stato ed è ancora bellissimo e avvincente. Nel ventennale del fallo di Iuliano su Ronaldo, una serata del genere proprio non ci voleva. L’arbitro è stato il protagonista indiscusso di Inter-Juventus e quando accade non è mai un bene“.