Casalino: “Non ho nessun problema a chiedere scusa”

Dopo il video che ha fatto scatenare il web, Rocco Casalino si difende: "La mia storia parla per me".

0

Ospite da Fabio Fazio a Che Tempo Che Fa, Rocco Casalino è tornato sulla vicenda che lo ha reso protagonista indiscusso in questi giorni. Dopo il video shock in cui si esprime con un linguaggio colorito nei confronti di anziani e down, il portavoce di Palazzo Chigi ha fatto mea culpa: “Non ho mai visto quel video, ora mi urta vedermi dire quelle cose. E penso che abbia urtato molte altre persone. Non ho nessun problema a chiedere scusa” spiega.

“Sono omosessuale, figlio di emigrati in Germania, ho vissuto sulla mia pelle la violenza, la discriminazione e il bullismo. La mia storia parla per me… Quelle parole non fanno parte della mia natura” continua cercando di difendersi dalle accuse. “Quel video è un pugno nello stomaco anche se era una simulazione o un personaggio interpretato”.

Casalino ha anche precisato che nella giornata di ieri ha chiamato l’Associazione down spiegandogli che si è trattato di una simulazione e che è sempre a loro disposizione.