Caso Ronaldo, le indagini si chiuderanno a dicembre: ecco i verdetti

Entro il mese di dicembre sapremo come sarà andato a finire il caso Ronaldo, ecco tutte le possibili ipotesi...

0
Cristiano Ronaldo, fonte Flickr
Cristiano Ronaldo, fonte Flickr

Cristiano Ronaldo appare sereno, tranquillo e non si lascia condizionare più di tanto dal caso che lo vede coinvolto per un presunto stupro alla modella Kathryn Mayorga, per fatti che risalgono al 2009 a Las Vegas. Il portoghese si è sempre detto innocente, ma la polizia di Los Angeles tiene aperte tutte le ipotesi: dall’archiviazione all’apertura di un processo penale.

Stando a quanto riporta Tuttosport, la prima ipotesi sarebbe quella più probabile, entro dicembre le indagini potrebbero chiudersi e il giudice sarebbe chiamato a decidere se esistono abbastanza elementi per rinviarle a giudizio. Qualora non fosse così, l’unica conseguenza per Ronaldo sarebbe la causa civile intentata da Mayorga, che si troverebbe in una posizione molto più debole dopo l’archiviazione sul fronte penale. Se invece si decidesse di affrontare il processo penale la cosa andrà per le lunghe. Nei prossimi giorni arriverà l’audizione del calciatore portoghese in videoconferenza da Torino per evitare un trasferimento negli Stati Uniti che toglierebbe tempo alla stagione con la Juventus.

Nel frattempo Ronaldo è concentrato sul campionato, alle 18 i bianconeri scenderanno in campo allo Stadium contro il Genoa e l’ex Real non vede l’ora di replicare quanto fatto nell’ultima uscita alla Dacia Arena con l’Udinese.