venerdì, Giugno 14, 2024
HomeAttualitàCastelli da visitare vicino Firenze: itinerario tra storia e viticoltura

Castelli da visitare vicino Firenze: itinerario tra storia e viticoltura

Arte, cultura, architettura, storia ed enogastronomia si incontrano tra i colli della campagna fiorentina.

I monumenti storici, come castelli, palazzi, borghi medievali e chiese, diventano parte integrante del paesaggio e ci accompagnano in un viaggio indietro nel tempo. Tutti coloro che sono affascinati dalle vicende storiche troveranno nella campagna toscana una serie di itinerari nei quali immergersi proprio come in un film, rivivendo con l’immaginazione ciò che qui è accaduto 500 o 1000 anni fa.

Cosa vedere nei dintorni di Firenze? Castelli e borghi medievali

Il Rinascimento e il Medioevo sono stati periodi floridi per il commercio e l’agricoltura, contribuendo ad arricchire non solo il centro di Firenze, ma anche la campagna circostante. L’abbondanza di queste terre ha spinto i nobili a costruire castelli e fortezze difensive spettacolari, molti dei quali ancora oggi visitabili.

Esplorando i dintorni di Firenze, potrai riscoprire i luoghi dell’antica nobiltà fiorentina e sperimentare la vita dei castellani medievali. Immagina dame, cavalieri, banchetti fastosi, danze e musiche da sala. Visitare antichi castelli è un ottimo modo per lasciarsi sorprendere dalla storia e riscoprire modi di vivere ormai desueti.

I 5 castelli di Firenze e dintorni da visitare nel 2023

Di seguito un elenco di cinque castelli vicini al capoluogo toscano che potresti visitare nel 2023. Li abbiamo selezionati proprio per il loro portato a livello storico e per l’offerta di attrazioni, degustazioni, escursioni che possono offrire. Le mura di questi splendidi palazzi ci fanno rivivere il passato e immaginare mondi che oggi appartengono solo a libri e film. A volte basta una degustazione negli ambienti ipogei dove riposano botti vecchie di alcuni secoli, una visita guidata ‘ambientata’ con tanto di personaggi in costume, o la leggenda del posto raccontata ‘ a mestiere’ dal guardiano del castello.

1) Castello di Nipozzano

Il Castello di Nipozzano è una vera e propria perla dell’architettura rinascimentale. Situato sulla cima di una collina a Pelago, questo antico palazzo si presenta con un ingresso grandioso, caratterizzato da una serie di archi e colonne. Ancora oggi questa dimora storica è una delle proprietà più prestigiose della famiglia Frescobaldi ed è aperta al pubblico su prenotazione. Trascorrere una vacanza o celebrare un matrimonio qui è un’opportunità da non perdere.

2) Castello del Trebbio

Il Castello del Trebbio è una fortezza medievale anticamente appartenuta alla famiglia dei Pazzi, nota per la congiura ordita proprio all’interno delle sue mura nel 1478.
Situato a Pontassieve, a soli 30 minuti da Firenze, questo castello è circondato da splendidi giardini e vigneti. Ancora oggi abitato dalla famiglia Baj Macario, il Castello del Trebbio è stato trasformato in un’azienda vitivinicola e agrituristica di grande fascino.

I vigneti che lo circondano producono vini biologici di altissima qualità, esportati in tutto il mondo. Non perdere l’opportunità di scoprire questo luogo pieno di storia e di assaggiare i deliziosi vini della sua cantina!

3) Castello di Porciano

Situato a Stia in provincia di Arezzo – a circa un’ora di macchina da Firenze – si trova il Castello di Porciano, una fortezza che risale all’anno 1000, oggi riportata al suo antico splendore. La torre della fortezza è la più grande del Casentino e ospita un museo e una residenza privata.

4) Castello di Poppiano

A sud ovest di Firenze, in una frazione di Montespertoli, si trova una bellissima fortezza medievale: il Castello di Poppiano. Questa dimora storica, con le sue mura massicce e le torri merlate, era una delle fortezze medioevali che proteggevano Firenze dalle minacce esterne. Ancora oggi, è possibile vedere le tracce delle cannoniere che un tempo difendevano la città. Il castello ha una struttura ad “L” e unisce due stili architettonici: medievale e neogotico. Sembra incredibile, ma questa proprietà appartiene alla famiglia Guicciardini da nove secoli!

5) Castello di Sammezzano

Infine il Castello delle Mille e una notte, un gioiello architettonico capace di catapultarci nell’estremo Oriente. A trenta chilometri a sud-est di Firenze, immerso tra gli alberi del suo parco, si trova il Castello di Sammezzano. Costruito nel 1800 dalla ricca famiglia degli Ximenes d’Aragona, oggi il castello si presenta in stato di abbandono, in attesa di lavori di restauro. Nonostante ciò, il Castello di Sammezzano è aperto al pubblico in occasione delle giornate organizzate dal FAI (Fondo Ambiente Italiano). Un’occasione imperdibile per scoprire questa meraviglia nascosta a pochi chilometri da Firenze.

Cinque castelli per trascorrere un weekend all’insegna del relax e del buon cibo tra i colori e i profumi senza tempo della campagna fiorentina.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...

ULTIMISSIME