C’è una Juventus in scadenza: da Chiellini a Buffon, ecco chi resterà e chi andrà via

La Juventus alle prese con le scadenze contrattuali, ecco la strategia di Paratici

0
Logo Juventus, Juve fonte By Interbrand (Milan, Italy) - Unknown, Public Domain, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=55074500
Logo Juventus, Juve fonte By Interbrand (Milan, Italy) - Unknown, Public Domain, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=55074500,

Non solo il mercato in entrata, la Juventus è concentrata anche sulle scadenze interne e sulle questioni più urgenti da sistemare in vista della prossima estate. Attualmente i bianconeri hanno vari giocatori in scadenza di contratto e dovranno decidere chi confermare e chi lasciar andare.

Sul piede di partenza c’è Mario Mandzukic, che la Juve sta provando a cedere anche a mercato chiuso. La situazione relativa al croato è la dimostrazione che non sempre rinnovare per evitare l’addio a parametro zero è un fattore positivo.

Verso il rinnovo invece Juan Cuadrado, il colombiano non appena sarà rientrato a Torino dagli impegni in nazionale discuterà con la società il prolungamento: si parla di un altro anno alle stesse condizioni economiche, 4 milioni più bonus.

Prossimo all’addio Blaise Matuidi, che è stato sul mercato per molte settimane ma alla fine è rimasto a Torino. La scelta in tal caso è in mano alla Juventus che vanta l’opzione per prolungare il contratto di un’altra stagione da esercitare entro la fine del campionato alle stesse condizioni.

Diversa la situazione dei portieri Buffon e Pinsoglio, il primo dovrebbe appendere gli scarpini al chiodo a fine anno, il secondo rinnoverà senza problemi. Da decidere anche anche il futuro di Chiellini, che con la società ha un patto: ogni anno si capirà come e se continuare. Molto in tal caso dipenderà dal recupero dall’infortunio al ginocchio.