Champions League, tifosi partenopei “diventano” soci del Real Madrid per acquistare i biglietti

0

Al volte se ne pensano di tutte pur di seguire la propria squadra del cuore: a diversi tifosi del Napoli (residenti in Spagna) gli è venuta la brillante idea di diventare “soci” del Real Madrid: in questo modo avranno la possibilità di avere a disposizione 4 biglietti assegnati a proprio nome per la durata di un anno al prezzo che varia tra i 70 e i 400 euro. In questo modo i tifosi partenopea avranno “assicurato” un posto al Santiago Bernabeu per assistere alla gara di andata di Champions League in programma il prossimo 15 febbraio.  Mentre saranno all’incirca 10 mila i tifosi del Napoli che arriveranno a Madrid, anche se i biglietti che sono stati messi a disposizioni dal club spagnolo per i tifosi “ospiti” erano all’incirca 3917.  Quindi la capitale spagnola si “prepara” ad ospitare una grande “ondata” di tifosi azzurri che saranno pronti a tentarle tutte (pure loro) pur di assistere ad una sfida che si preannuncia “storica” per il club di Aurelio De Laurentiis, per “tentare” di vendicare quel Napoli di Maradona e company il quale venne “eliminato” proprio dal Real Madrid in quel lontano 1987.

Al di là di come faranno i tifosi italiani ad “entrare” nello stadio spagnolo, c’è chi manda segnali d’allarme al tecnico dei “Blancos” Zinedine Zidane, avvertendolo che il Napoli non perde da ben 17 gare e aver segnato 55 gol in 23 partite. Questo è quello che scrivono diversi tra i più importanti quotidiani spagnoli tra cui “Marca”, “As” e “El mundo deportivo”. Chissà se Zidane avrà letto i titoli di prima pagina di questi giornali e se per l’importante impegno di coppa campioni prenderà le giuste precauzioni visto che nella partita di casa dovrà fare al meno di diversi giocatori.