Il Chelsea fa sul serio per avere Allegri, 40 milioni sul piatto

0

Dopo la conquista della Premier League l’anno scorso, il Chelsea quest’anno non ha avuto la stessa sorte: ha dovuto subire uno dei peggiori inizi di sempre nella storia del club londinese che è finito con l’inevitabile esonero di José Mourinho che solo qualche mise prima aveva portato la squadra al titolo nazionale. È arrivato al suo porto il traghettatore Hiddink che sta provando a portare al termine decentemente questa stagione. Ma il club di Roman Abramovich sta già pensando al prossimo anno e a quale sia l’allenatore giusto per la sua squadra. L’Italian affair ha sempre portato più che bene ai blues: prima benino con Vialli (che ha conquistato 5 trofei al Chelsea) poi così così Ranieri prima di Carlo Ancelotti (vincitore della Premier) e infine con Roberto Di Matteo che regalò addirittura la Champions League. Abramovich starebbe quindi pensando ad un quinto italiano alla guida della sua squadra e avrebbe individuato in Massimiliano Allegri il candidato ideale. E quando il magnate russo si muove sul mercato, non lo fa timidamente come la maggior parte dei club italiani, ma portando soldi, tanti soldi. È del Sun la notizia che addirittura l’allenatore toscano potrebbe beneficiare di un quadriennale a 10 milioni di euro netti a stagione che gli consentirebbero quindi di portarsi a casa 40 milioni in 4 anni, bonus esclusi. Dopo le iniziali critiche all’ex allenatore del Milan, tutto l’ambiente bianconero si è innamorato di Max Allegri che domani contro il Frosinone proverà a raggiungere la quattordicesima vittoria consecutiva per arrivare carico a mille per il big match di Sabato 13 contro il Napoli allo Stadium. Le voci dell’interessamento del Chelsea, pare siano fondate, ma per ora bisogna pensare al campionato e alla Champions League che arriverà a fine mese. Per le sirene inglesi c’è tempo…