Chiara Ferragni, il racconto di un periodo difficile in occasione del Met Gala: “Questo significa per me”

L'imprenditrice ha svelato alcuni dettagli della sua vita in occasione del Met Gala

0
Chiara Ferragni, fonte: Instagram pagina chiaraferragni.italia

La carriera di Chiara Ferragni sembrerebbe essere ormai inarrestabile. La regina dei social e imprenditrice ha fondato un vero e proprio impero, tutti la vogliono e quello che tocca diventa oro. Tuttavia, la vita di Chiara non è sempre stata tutta rosa e fiori e ha deciso di raccontarlo in occasione del Met Gala che si è tenuto quest’anno.

Met Gala 2022: il riscatto dell’imprenditrice digitale

L’imprenditrice e influencer è atterrata a New York dopo aver trascorso un paio di giorni in Messico per lavoro. La Ferragni ha presenziato al Met Gala 2022 e non ha potuto fare a meno di ricordare alcuni episodi passati. La donna infatti ha pubblicato su Instagram alcuni scatti risalenti all’evento a cui partecipò nel 2015 e ha aggiunto la seguente descrizione:

“Il 2015 è stato un periodo davvero deprimente della mia vita. Vivevo a Los Angeles, ero in una relazione sentimentale che non funzionava. Mi sentivo sola e professionalmente in gabbia, mentre altre persone prendevano la maggior parte delle mie decisioni” ha raccontato Chiara. All’evento del 2015 era stata invitata da Calvin Klein ed era molto impaurita proprio perché non stava attraversando un bel periodo.

Nonostante quel periodo complesso, ad oggi Chiara ha una vita serena, un lavoro che la soddisfa e una famiglia meravigliosa con un marito che ama molto. Conclude infatti: “Se la Chiara del 2015 vedesse la Chiara del 2022 penso che piangerebbe di gioia. Ed è questo che significa per me questo Met Gala: mano nella mano con mio marito, felice e orgogliosa.

Quest’anno, invece, Chiara e Fedez sono stati invitati dall’amica e stilista Donatella Versace e hanno sfoggiato degli abiti molto cool per l’evento.

Chiara Ferragni e Fedez in Versace, Met Gala 2022
Chiara Ferragni in Calvin Klein, Met Gala 2015