domenica, Luglio 14, 2024
HomeSpettacoloGossipChiara Ferragni, la madre Marina denuncia la situazione relativa ai taxi: "Mi...

Chiara Ferragni, la madre Marina denuncia la situazione relativa ai taxi: “Mi chiedo come sia possibile un simile comportamento”

Marina Di Guardo, madre della nota Chiara Ferragni, ha denunciato sui social la situazione insostenibile con i taxi: ecco cosa è accaduto

Da qualche mese ormai si sta facendo luce su alcune dinamiche relative ai taxi, soprattutto quelli a Milano. Ad occuparsene la giornalista Selvaggia Lucarelli, la quale riceve ogni giorno innumerevoli segnalazioni sull’aggressività di alcuni conducenti, il mancato pagamento tramite Pos e, infine, ma non meno importante conto salatissimo che i clienti sono obbligati a pagare. A dare la sua testimonianza anche Marina Di Guardo, madre della nota Chiara Ferragni. Ecco cosa è accaduto.

Marina Di Guardo denuncia sui social la situazione relativa ai taxi

Nelle ultime ore, la scrittrice ha vissuto uno spiacevole episodio proprio a causa di un conducente del taxi di Milano. La donna è abituata a prenderli soprattutto per recarsi in aeroporto, in questo caso quello di Linate. Una volta a bordo, Marina avrebbe chiesto al conducente di seguire il percorso che abitualmente percorre per andare all’aeroporto.

Tuttavia, da qui sembrerebbe partito l’ennesimo episodio di aggressioni verbali: “Il percorso viene in parte disatteso e allungato con perdita di tempo e soldi. Il conducente accosta la vettura e mi invita, in maniera aggressiva, a scendere subito.

La scrittrice, però, si sarebbe rifiutata di scendere poiché avrebbe di certo perso il volo, così ad un certo punto ha minacciato il tassista di chiamare le forze dell’ordine. Solo in quel momento, l’uomo avrebbe ripreso la corsa sbuffando. Fortunatamente la donna è riuscita a raggiungere l’aeroporto di Linate anche se è stata “scaricata all’inizio dell’area partenze” e con “un conto salatissimo da pagare”.

Una situazione insostenibile quella legata ai taxi di Milano: la Di Guardo avrebbe spiegato di non aver mai speso così tanto per fare quel tratto di strada. “Mi chiedo come sia possibile un simile comportamento” ha concluso la donna. La sua testimonianza è stata ripresa da Selvaggia Lucarelli e pubblicata tra le sue stories.

Valentina Sammarone
Valentina Sammarone
"Giornalismo è diffondere ciò che qualcuno non vuole si sappia; il resto è propaganda. Il suo compito è additare ciò che è nascosto, dare testimonianza e, pertanto, essere molesto." (Horacio Verbitsky)
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...

ULTIMISSIME