Chiara Ferragni: lo stipendio da capogiro della sua tata

0
Nuova cameretta per Leone
Chiara Ferragni e Fedez, Fonte profilo ufficiale Instagram

I Ferragnez hanno due figli e con il lavoro non possono fare a meno di una tata. Quest’ultima è infatti molto presente nelle loro vite, soprattutto da quando è nato il primogenito Leone.

In tanti, però, si sono chiesti quanto guadagnasse la donna. La tata è una puericultrice e di conseguenza può essere assunta prima o dopo il parto e dà insegnamento a tutte le madri che lo sono da poco. Ma scopriamo nel dettaglio quali cifre possono arrivare a guadagnare queste persone.

IL COMPITO DI UNA TATA PUERICULTRICE – Ormai il piccolo Leone è diventato grande. Per questo Rosalba ha abbandonato il suo lavoro. La donna è riuscita a mettere da parte una buona quantità di soldi. Le puericultrici si mettono a disposizione tramite un servizio offerto dal capoluogo lombardo.

LE CIFRE DI GUADAGNO DI UNA TATA – Le cifre che queste donne riescono a guadagnare sono molto alte. Per una piccola consulenza con tre assistenze possono arrivare anche a cifre come circa 350 euro. Mentre per una consulenza post partum e due assistenze notturne possono arrivare a guadagnare anche circa 450 euro.

Con il contratto full time h24, ossia dalle 10 di venerdì alle 14 di domenica si può arrivare ad una cifra di 1600 euro. Ovviamente i costi possono variare. Non è escluso che la tata possa aver guadagnato di più negli ultimi anni.