giovedì, Giugno 13, 2024
HomeSpettacoloGossipChiara Nasti, la rivelazione sul nome del bebè: "Se femmina vorrei chiamarla...

Chiara Nasti, la rivelazione sul nome del bebè: “Se femmina vorrei chiamarla Barbie”

Chiara Nasti è incinta per la seconda volta e ha espresso un desiderio che non approva nessuno sul nome del bebè

Chiara Nasti è in attesa del suo secondo figlio dal marito Mattia Zaccagni. L’influencer, già madre del piccolo Thiago, vive questo dolce momento della gravidanza per la seconda volta. A rivelare la lieta notizia è stato il calciatore della Lazio, il quale, dopo aver segnato un gol contro la Roma, ha festeggiato simulando un pancione.

In campo, tale gesto è comunemente associato alla gravidanza, proprio come nel caso dell’apprezzata imprenditrice digitale. Da quel momento in poi, la coppia ha confermato apertamente la gravidanza, e Chiara, conosciuta influencer, ha cominciato a discuterne apertamente con le sue seguaci.

Il desiderio di Chiara Nasti

Attraverso Instagram, Nasti ha condiviso i nomi che stanno considerando in previsione della nascita del loro secondo figlio. L’influencer non è ancora a conoscenza del sesso del bambino, ma ha rivelato che nel caso si trattasse di una bambina, le piacerebbe scegliere per lei un nome davvero unico: Barbie.

“Vorrei chiamarla Barbie ma non me lo approva nessuno”, ha rivelato Chiara, “Comunque se è femmina sono indecisa da Jennifer e Kimberly”.

Attraverso Instagram, Chiara ha annunciato che scoprirà il sesso del suo bambino in arrivo oggi. Nel caso della gravidanza del piccolo Thiago, l’influencer e il calciatore avevano organizzato il loro gender reveal party allo stadio Olimpico di Roma, una decisione che ha scatenato numerose polemiche. Chiara Nasti è stata criticata sui social per l’opulenza di quella festa organizzata in modo vistoso, ma nei mesi successivi ha sempre difeso la sua scelta di celebrare in modo personale. Questa volta, l’influencer ha scelto di non specificare se il nuovo gender reveal party seguirà lo stesso stile di quello precedente.

Valentina Sammarone
Valentina Sammarone
"Giornalismo è diffondere ciò che qualcuno non vuole si sappia; il resto è propaganda. Il suo compito è additare ciò che è nascosto, dare testimonianza e, pertanto, essere molesto." (Horacio Verbitsky)
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...

ULTIMISSIME