Christopher Walken ed Elizabeth Debicki nel thriller “The Burnt Orange Heresy”

0
christopher-walken
Christopher Walken. Fonte wikimedia commons

L’attore Premio Oscar Christopher Walken e la stella nascente Elizabeth Debicki saranno nel cast del film “The Burnt Orange Heresy” di Giuseppe Capotondi.

Il regista italiano ha esordito nel 2009 con il suo primo lungometraggio “La doppia ora”, dopo aver diretto per anni videoclip musicali.

Capotondi aveva ottenuto un successo incredibile con quel film, ricevendo candidature a premi importanti come i David di Donatello.

La casa di produzione HanWay Films ha annunciato lo sviluppo del progetto.

“The Burnt Orange Heresy” è basato sulla sceneggiatura dello scrittore Scott B. Smith, nominato ai premi Oscar per il thriller “A Simple Plan”.

Si tratta di un adattamento dell’omonimo romanzo noir cult di Charles Willeford.

“The Burnt Orange Heresy” segue le vicende di Jacques Figueras, un critico d’arte disposto a fare qualunque cosa per fare carriera.

Per questo inizierà a lavorare per un collezionista d’arte che non si fa scrupoli pur di collezionare delle opere, anche davanti a possibili omicidi, truffe, rapine.

Figueras verrà coinvolto in una truffa che prenderà una piega terrificante.

Qualche dettaglio in più sulla trama del nuovo film di Christopher Walken

Il film sarà ambientato in Italia nel 1970 e seguirà le vicende del carismatico critico d’arte James Figueras che inizia una relazione con l’americana Berenice Hollis (Debicki). Figueras è il tipico anti-eroe, capace di mascherare la propria ambizione con il suo fascino. Berenice Hollis è invece un’innocente turista, felice di godersi la propria libertà. I due amanti si recheranno insieme alla sfarzosa villa sul lago di Como di Cassidy, un avvocato, collezionista di opere d’arte.

Cassidy rivelerà ai due di essere la patrocinatrice di Jerome Debney (Christopher Walken), il J.D. Salinger del mondo artistico. La donna ha una semplice richiesta: James dovrà rubare il nuovo capolavoro di Debney dallo studio dell’artista, a qualsiasi costo.

La UTA Independent Film Group rappresenterà il film a livello nazionale.

William Horberg, candidato tre volte ai premi BAFTA, produrrà il film attraverso  la Wonderful Films insieme a David Lancaster della Rumble Films, candidato più volte ai premi Oscar, e a David Zander della MJZ.

Le riprese di “The Burnt Orange Heresy” si svolgeranno quest’estate in Italia.

Christopher Walken nel corso della sua carriera ha ricevuto numerosi premi sia per il suo lavoro in teatro che al cinema.

L’ultimo film dell’attore, “2 gran figli di…” uscirà nelle sale italiane l’1 marzo.

Elizabeth Debicki invece è stata vista recentemente in “The Night Manager” ed è nel cast dell’atteso nuovo film del regista Steve McQueen, “Widows”.